Home / NEWS / Crisi pilotata, niente dimissioni di Italia Viva e Conte-ter. Voci dal Consiglio dei ministri: tutti calano le brache?

Crisi pilotata, niente dimissioni di Italia Viva e Conte-ter. Voci dal Consiglio dei ministri: tutti calano le brache?

Il modo per evitare lo showdown in Aula e la conta dei “responsabili”? Una crisi lampo e anche pilotata. Stando alle prime indiscrezioni a ridosso del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte sarebbe disposto anche a sedersi al tavolo con Italia Viva per dar vita un Conte ter. Questo almeno è quanto è pronto a scommettere un “contiano” che all’Ansarivela nuovi scenari. Salvo – è però la premessa – che le due ministre renziane Elena Bonetti Teresa Bellanova non decidano di abbandonare il governo. Un retroscena, questo, rilanciato anche da Marco Antonellis su Affaritaliani.it e che vede il Partito democratico fare il tifo per questa mediazione. 

L’ipotesi dunque è quella di 24 o 48 ore di trattativa subito dopo il Cdm sul Recovery Plan. Trattativa che porti a un patto di legislatura sancito dal rafforzamento della squadra giallorosso, con dimissioni lampo del premier e la consegna della nuova lista dei ministri. Sarà possibile? Chissà. Certo è che Matteo Renzi proprio per domani pomeriggio ha annunciato una conferenza. Forse per annunciare le dimissioni delle sue ministre.

loading...

Check Also

Gradimento degli italiani: Conte primo ma in continua discesa. Ultimo Matteo Renzi

Secondo gli ultimi sondaggi realizzati da Nando Pagnoncelli per il Corriere della Sera Matteo Renzi tra i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *