Home / GOSSIP / “Da quando si è ammalato, non mi importa più di niente”. Verissimo, la confessione struggente di Rita Pavone

“Da quando si è ammalato, non mi importa più di niente”. Verissimo, la confessione struggente di Rita Pavone

Una Rita Pavone col cuore in mano quella ospite durante l’ultima puntata di Verissimo. È la stessa cantante a raccontare la sua tragedia e a spiegare come si sente a distanza di due anni. La cantante è nata a Torino 75 anni fa e la sua carriera è stata costellata da grandi successi che l’hanno resa molto amata dal pubblico italiano. Sposata con Teddy Reno dal 1968, i due hanno quasi 20 anni di differenza e ancora oggi sono molto uniti seppur all’inizio la loro relazione era stata uno scandalo sia per la differenza d’età sia perché Reno era già sposato con un figlio. Originaria di una famiglia molto umile, il padre lavorava alla Fiat ed era di origini siciliane.

La Pavone è terza di quattro figli maschi, fu presa di mira dalla stampa scandalistica anche quando i genitori si separarono. Rita era molto legata ai suoi fratelli, in particolar modo al più piccolo perché quando aveva 12 anni lei scoppiò come cantante e siccome la maggiore età era a 21 anni la madre dovette seguirla e quindi suo fratello ne risentì non potendo essere abbastanza presente con lui, in una fase così delicata. La cantante si sentì responsabile di questo e proprio durante la sua malattia non lo abbandonò neanche per un istante annullando tutti i suoi impegni lavorativi. (Continua a leggere dopo la foto)

Suo fratello Cesare da piccolo si era ammalato anche di poliomielite e l’ha definito un miracolato per il modo in cui all’epoca guarì. La cantante conclude dedicando un ricordo alla sua famiglia: “eravamo poveri ma molto uniti e dignitosi”. La cantante piemontese è una delle artiste italiane di maggior successo internazionale nella storia, cosa non sempre riconosciuta in patria. (Continua a leggere dopo la foto)

“All’estero sono considerata una superstar, in Italia qualcuno ha rosicato… diciamo che gli esami non finiscono mai…”. La Pavone è tornata al Festival di Sanremo 48 anni dopo l’ultima volta: “Negli anni Ottanta e Novanta ci ho provato a partecipare, avevo anche una bella canzone. Ma non volevano farmi lavorare”. (Continua a leggere dopo la foto)


E ancora: “Diciamo che c’era una sorta di stop sul mio nome. Da parte di chi? Di un gran professionista, ma umanamente inesistente”. Toffanin le chiedi di chi si tratta e al nome di Pippo Baudo arriva il cenno di si con la testa della cantante. “Non so perché, ma non mi ha mai fatto partecipare ai suoi programmi…” conclude la prossima giudice dello show All Together Now.

loading...

Check Also

Antonio chiede perdono alla figlia Rossella dopo l’abbandono. E a C’è Posta per Te accade l’incredibile

Maria De Filippi, durante la prima puntata di C’è Posta per Te, ha raccontato la storia di Antonio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *