Home / NEWS / Mentre i 70mila sgherri della Lamorgese controllavano il cenone degli italiani, cosa ha dovuto fare questo commerciante per difendersi dai ladri

Mentre i 70mila sgherri della Lamorgese controllavano il cenone degli italiani, cosa ha dovuto fare questo commerciante per difendersi dai ladri

Scene da Far West ad Afragola durante i festeggiamenti per il nuovo anno. Ladri in azione e legittimi proprietari che si difendono da soli. E’ totale il mio disappunto contro ogni forma di violenza e prepotenza e non posso che non essere turbato da questo ennesimo episodio delinquenziale condito di vigliaccheria, ingrediente indispensabile a tutti i farabutti. Perché scelgono i momenti in cui c’è minore controllo per mettere a segno i loro misfatti. Agiscono mentre la gente perbene e lavoratrice è presa da altro, come brindare per il nuovo anno. Nel caso di Afragola c’è stata per fortuna la solerte reazione del legittimo proprietario dell’esercizio teatro della rapina, ha raggiunto i delinquenti li ha speronati e recuperato la merce. Per fortuna è riuscito ad ottenere giustizia da solo ma dovevano essere le forze dell’ordine a intervenire e invece i cittadini si sono autorganizzati probabilmente perchè nessuna delle forze preposte al controllo del territorio è intervenuta a loro supporto. Questa vicenda è una sconfitta per tutti innanzitutto per chi dovrebbe garantire la sicurezza dei cittadini”.

loading...

Check Also

Da oggi fine delle restrizioni: Putin da domani libera tutte le attività ed i movimenti dei suoi concittadini. Peccato che nessun Tg te lo racconti

Boris Karpov er Maurizioblondet.it ( traduzione automatica) Andando contro la paranoia dei governi occidentali, Vladimir …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *