Home / NEWS / Bimbo di 3 anni abbandonato alle porte del cimitero insieme al suo cane. Si cerca la sua famiglia

Bimbo di 3 anni abbandonato alle porte del cimitero insieme al suo cane. Si cerca la sua famiglia

Una storia orribile, ma per certi versi anche meravigliosa. Tutto parte con un atto vile, terrificante: un bimbo viene abbandonato in un cimitero di Hinckley, in Ohio. Il ragazzino di circa 3 anni tutto solo, abbandonato intorno a mezzogiorno nella giornata del 24 dicembre. Una donna avrebbe avvertito la polizia segnalando un bambino lasciato a piedi da un’auto blu che avrebbe lasciato indietro sia il piccolo di appena 3 anni che un cane. Secondo quanto riporta il comunicato stampa della polizia di Hinckley, la donna si trovava in visita al cimitero quando ha visto la vettura blu bloccare il vialetto del cimitero.

Naturalmente la cosa avrebbe attirato la sua attenzione, portandola a dirigersi verso l’autovettura per chiedere al conducente di spostarla. A un passo dal mezzo però, questo è ripartito a gran velocità, lasciando indietro un bambino e un cane con grande sorpresa della donna che ha poi chiamato la polizia. Il piccolo ha detto di chiamarsi Tony e dei suoi genitori ha rivelato soltanto i nomi: Katy e David. (Continua a leggere dopo la foto)

Il piccolo ha occhi azzurri e capelli castani ed è in buona salute. Secondo quanto ha dichiarato la polizia di Hinckley, al momento è stato preso in custodia cautelare e sono stati contattati i servizi per l’infanzia della contea di Medina. Le autorità hanno chiesto il massimo aiuto per ottenere ulteriori informazioni sull’identità di Tony, su quella dei genitori o di altri parenti. (Continua a leggere dopo la foto)

“Chiunque abbia ulteriori informazioni deve contattare l’ufficio dello sceriffo della contea di Medina per fare in modo che la brutta avventura di questo bambino possa culminare in un lieto fine”, fanno sapere le autorità. I genitori, per il momento, dovranno comunque rispondere di abbandono di minore e resta per il piccolo Tony il trauma legato alla corsa disperata dietro la macchina dei genitori che lo hanno lasciato a terra insieme al suo cagnolino. (Continua a leggere dopo la foto)


Il luogo dell’abbandono, poi, è molto poco frequentato il giorno della vigilia di Natale e il pronto intervento della donna che ha allertato la polizia è stato un vero e proprio miracolo per Tony.

loading...

Check Also

Da oggi fine delle restrizioni: Putin da domani libera tutte le attività ed i movimenti dei suoi concittadini. Peccato che nessun Tg te lo racconti

Boris Karpov er Maurizioblondet.it ( traduzione automatica) Andando contro la paranoia dei governi occidentali, Vladimir …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *