Home / CURIOSITA / “Peggio del 2020”. Le profezie di Nostradamus per il 2021 già si fanno notare

“Peggio del 2020”. Le profezie di Nostradamus per il 2021 già si fanno notare

Nostradamus aveva anzitempo parlato di una non meglio specificata “grande peste” che secondo le profezie si poteva fare corrispondere ad un’emergenza sanitaria, sociale ed economica nel 2020. E il pensiero al Coronavirus arriva in un baleno. Non è la prima volta, del resto, che nel corso degli anni anni l’astrologo francese, del quale le scritture sono arrivate ai giorni nostri dal lontano XV secolo accompagnate da altre profezie sul futuro che fanno riflettere ed implicano una presa coscienza della situazione attuale e delle nostre decisioni a venire, viene tirato in causa.

Senza voler alimentare teorie catastrofiche sull’insorgere di una solo ipotetica Apocalisse biblica in stile Maya diciamo che la precisione con cui Nostradamus ha predetto al suo tempo il nostro avvenire lascia più di un interrogativo, sebbene la maggiore parte di loro siano state analizzate una volta avvenuto il fatto. Disagi di natura socio-economica e sanitaria sono ascritti a chiare lettere nelle rivelazioni del profeta. Innegabile non poter rinvenire le similitudini con la situazione attuale. Continua dopo la foto

Nel calderone di parole emerse dall’interpretazione delle scritture emerge anche la rottura del rapporto uomo-natura, ora minato dall’incessante imperversare degli eventi avversi rinvenibili oggi con uragani negli USA ed inondazioni in Europa. Tutti fatti documentati e confermati dall’ormai incontenibile dissesto idrogeologico del Pianeta. Continua dopo la foto

Se il 2020 ci ha messo in crisi, il 2021 non promette nulla di buono. Cominciamo con quella più particolare: l’Apocalisse Zombie. Sembra proprio che dalle profezie di Nostradamus, uno scienziato russo creerà un’arma biologica, un virus che ci trasformerà tutti in zombie, avvicinando di parecchio la fine dell’intera umanità. Ma se l’apocalisse zombie non dovesse bastare, cominciate a tremare, visto che tra le profezie non mancano carestie, terremoti, epidemie.  Continua dopo la foto


Addirittura, pare anche che “i cammelli berranno acqua dal Reno”, una metafora per indicare che l’Europa potrebbe essere conquistata dall’Islam. “A preoccupare di più è però la possibilità di una tempesta solare che potrebbe causare l’innalzamento del livello delle acque, con conseguenti cambiamenti climatici e migrazioni di massa –  si legge in uno dei tanti siti che si occupano delle profezie – Per non farci mancare proprio nulla, potremo finire vicini ad una devastazione totale del pianeta. Come quando i dinosauri si estinsero, secondo le previsioni di Nostradamus, per il 2021 un nuovo asteroide potrebbe colpire (o almeno sfiorare) il Pianeta Terra. Addirittura, anche la NASA e l’ESA avvertono che, dopo quanto successo lo scorso giugno, il 6 maggio 2021 pare proprio che l’asteroide 2009 KF1 rischia davvero di colpire la terra”. Poco da stare sereni.

loading...

Check Also

Vola dal nono piano e accade un miracolo senza precedenti: cosa ha salvato questo ragazzo

Una scena agghiacciante quella a cui ha assistito la 21enne Christina Smith a Jercey City, negli Stati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *