Home / NEWS / “C’è resistenza da parte di qualcuno ad aprire posti letto di terapia intensiva o ordinari” l’audio-choc che arriva dalla Sicilia

“C’è resistenza da parte di qualcuno ad aprire posti letto di terapia intensiva o ordinari” l’audio-choc che arriva dalla Sicilia

“Oggi su Cross (la piattaforma nazionale della Protezione civile) deve essere calato tutto il primo step al 15 novembre. Non sento ca…, perché oggi faranno le valutazioni e in funzione dei posti letto di terapia intensiva decideranno in quale fascia la Sicilia risiede. Non è accettabile che noi si subisca ulteriori restrizioni perché c’è resistenza da parte di qualcuno ad aprire posti letto di terapia intensiva o ordinari”.

loading...

Check Also

A processo per corruzione: Sarkozy inizia a pagare i tanti crimini commessi da Presidente.

L’ex presidente francese, Nicolas Sarkozy, è al banco degli imputati nel processo in cui è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *