Home / NEWS / “A quest’ora non possono fare pipì” Roma, siamo alla dittatura! Cosa è arrivata a dire la Polizia quando ha fermato questo uomo

“A quest’ora non possono fare pipì” Roma, siamo alla dittatura! Cosa è arrivata a dire la Polizia quando ha fermato questo uomo

Uscire con il cane dopo le 22 “non è consentito, non è una necessità”. Con queste parole una volante della Polizia di Stato ha fermato ieri sera poco prima delle 23, in via Cola di Rienzo, l’esponente di Fratelli d’Italia e da svariati anni consigliere capitolino, Fabio Schiuma. “Armato” infatti di mascherina e con al guinzaglio Mino e Lulù, due trovatelli che il fondatore del movimento Riva Destra ha tolto dalla strada e preso in casa, è infatti uscito per la consueta passeggiata nelle strade limitrofe alla sua abitazione, “come faccio da anni e continuerò a fare, decreto o non decreto” – ha raccontato a Il Tempo inviando anche il video della diretta fatta sul suo profilo Facebook, compreso il fermo da parte delle forze dell’ordine.

Al minuto 29 circa potrete ascoltare con le vostre orecchie questo dialogo al limite della follia

loading...

Check Also

Il delirio di Lady Mastella: il triste affondo contro Giorgia Meloni per giustificare la sua codardia

Ma con che faccia? In aula al Senato, nel giorno della fiducia cercata da Giuseppe Conte, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *