Home / NEWS / “Vieni quando vuoi, ti ci accompagno io” Severgnini spara la fake degli ospedali intasati, così Zangrillo lo demolisce

“Vieni quando vuoi, ti ci accompagno io” Severgnini spara la fake degli ospedali intasati, così Zangrillo lo demolisce

Un duro botta e risposta tra Alberto Zangrillo Beppe Severgnini. Al centro, ancora una volta, il coronavirus. O meglio, la situazione negli ospedali. L’editorialista del Corriere rilancia la dichiarazione del primario di Terapia intensiva del San Raffaele di Milano che tranquillizzava gli italiani: “Sei positivi su dieci sono codici verdi, non è un disastro”. A questa Severgnini allega i dati del nosocomio e il commento: “Professor Zangrillo, mi dispiace, ma le cose non stanno così. Questa la situazione nel Pronto Soccorso del suo ospedale, mezz’ora fa”. 

I dati descrivono l’ospedale (la parte del pronto soccorso) come “sovraffollato” con 7 persone in codice rosso, 41 in giallo e 38 in verde e 1 in bianco. Immediata la replica di Zangrillo: “Gentile Dott. Severgnini, Il prospetto da lei presentato fotografa la presenza di pazienti in Pronto Soccorso suddivisa per codice di gravità. I positivi al SARS-CoV-2 rappresentano una parte. La attendo in Pronto Soccorso, anytime, per una sua eventuale verifica”. Più chiaro di così.

loading...

Check Also

Rai nella bufera: Corona cacciato senza motivo, nessuno muove un dito dopo le infamanti parole di Cicciobombo Friedman

Brunella Bolloli per “Libero quotidiano” Il direttore di Raiuno, Stefano Coletta, martedì sarà “a rapporto” in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *