Home / CURIOSITA / Suo marito muore di cancro. 8 mesi dopo bussano alla porta e lei rimane scioccata

Suo marito muore di cancro. 8 mesi dopo bussano alla porta e lei rimane scioccata

Shelly Golay, una donna di 52 anni di Casper (Wyoming), si aspettava di trascorrere un San Valentino triste e tutto sommato normale, ma non è andata così. Nel giorno della festa degli innamorati infatti ha sentito bussare alla porta e un fattorino le ha recapitato un mazzo di fiori. In principio Shelly aveva creduto che si trattasse di un pensiero gentile dei suoi figli, ma quel biglietto che accompagnava il fascio di rose era inequivocabile.

Così Shelly decise di telefonare al fioraio…  Era un fioraio commosso, quello che le rispose dall’altro capo del telefono e che le raccontò l’incredibile storia che stava dietro quel regalo di San Valentino. (Continua dopo la foto)

“Signora – rispose il fioraio – pensavo che queste storie accadessero solo nei film… È stato suo marito, Jim, che prima di morire  mi ha dato l’incarico di consegnarle ogni San Valentino un mazzo di rose…” Jim Golay, il marito di Shelly, infatti era scomparso l’anno prima all’età di 53 anni per un tumore al cervello, e aveva programmato proprio tutto. Desiderava che la moglie ricordasse quanto lui l’aveva amata e per questo aveva fatto sì che per San Valentino ricevesse il suo regalo come tutti gli anni. Il biglietto che accompagnava il bouquet recitava… (Continua dopo la foto del mazzo di fiori)

“Buon San Valentino Tesoro. Sii Forte! Tuo per sempre Jim”.  “È un uomo incredibile, mi ha amata infinitamente ed ha sempre fatto di tutto per rendermi felice” ha dichiarato Shelly alla TV locale. E così ogni San Valentino Shelly e Jim continueranno ad essere idealmente insieme: “Anche dopo la morte Jim è fantastico, semplicemente fantastico”.

loading...

Check Also

“In carcere lo fa sempre”. Francesco Schettino, la vita ‘dentro’ dell’ex comandante della Costa Concordia

Fa parte di uno di quei nomi che ogni tanto ci tornano in mente, e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *