Home / DIVERTIMENTO / Un prete appena ordinato tale viene inviato in un paesino dove il vecchio parroco come primo impegno gli fa celebrare la messa pasquale

Un prete appena ordinato tale viene inviato in un paesino dove il vecchio parroco come primo impegno gli fa celebrare la messa pasquale

Un prete appena ordinato tale viene inviato in un paesino dove il vecchio parroco come primo impegno gli fa celebrare la messa pasquale. Il giovane non vorrebbe: “Ancora non ricordo bene la procedura, faccio confusione con le varie parti”. Alla fine il vecchio parroco lo convince cosi’: “Io mi nascondo nel confessionale li` vicino e ti lego un filo di nylon alle palle, cosi` ogni volta che sbagli io tiro, tu te ne accorgi e ti correggi”. Il giovane accetta a malincuore e cosi’ il giorno di Pasqua lui e’ sull’altare e il vecchio nel confessionale pronto con il filo in una mano. “Cari fratelli, siamo qui riuniti per ricordare il sacrificio di Cristo che e’ morto per noi… fucilat… ahi ! impicc… ahi! … CROCEFISSO! si’ si’, crocefisso…”.
Intanto, mentre la predica procede una donna si presenta al confessionale e chiede di essere confessata. Il parroco le dice che e’ impegnato, ma la donna insiste e lui decide che con un orecchio stara’ attento a lei e con l’altro al giovane. “E quando lo portarono sul monte assieme ai 4 ladron… ahi! …3 …ahiI!…. 2. Erano due i ladroni !”. La donna intanto si confessa: “Sa, ho molto peccato, col mio ragazzo…”. “E lo misero sulla croce ! Un orribile strumento di morte alto 40 metri! ahi! … 30 metri… ahi! … 20 metri…”.
La confessione e’ finita e il parroco deve benedire la donna e con la mano impegnata fa il segno della croce: “Ego te absolvo in nomine patris, filii…” e intanto il giovane parroco per terra che urla con voce stridula: “PICCOLISSIMA!! LA CROCE ERA PICCOLA COSI`, MINUSCOLAAAA!!!”.

loading...

Check Also

“Le tette ti arrivano alle ginocchia”. Mentre corre al parco, un passante, dopo averla squadrata dalla testa ai piedi, la offende. Lei non si scompone e lo demolisce così

Faceva jogging per il parco, come quasi tutte le mattine. Un modo per tenersi in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *