Home / NEWS / Firenze, l’enorme incendio l’avrebbero appiccato due minorenni in piazza Davanzati

Firenze, l’enorme incendio l’avrebbero appiccato due minorenni in piazza Davanzati

Alla base del grosso incendio divampato sabato pomeriggio nel pieno centro storico di Firenze, in piazza Davanzati, ci sarebbe un assurdo quanto sconsiderato gioco da parte di una banda di ragazzini. Si tratta di adolescenti tra i 13 e i 17 anni che avrebbero appiccato le fiamme ad alcuni motorini. Al momento la polizia ne ha denunciati due male indagini proseguono.

Un assurdo quanto sconsiderato gioco sarebbe alla base del grosso incendio divampato sabato pomeriggio nel pieno centro storico di Firenze, in piazza Davanzati, che ha danneggiato anche la facciata del palazzo che ospita il cinema Odeon e la discoteca Yab. È quanto ritengono gli investigatori della polizia che hanno individuato come autori del gesto alcuni ragazzini membri una banda di minorenni che in quel momento bivaccava sul posto. Si tratta di adolescenti tra i 13 e i 17 anni che avrebbero appiccato le fiamme ad alcuni motorini che erano parcheggiati proprio a bordo strada In particolare la polizia ne ha individuati due che ora sono stati denunciati a piede libero per incendio doloso.

Si tratta di un 17enne e di un 13enne. Secondo quanto riferisce il quotidiano La Nazione, il più piccolo sarebbe stato accompagnato dai carabinieri dalla madre, che, scoperta la responsabilità del figlio, lo ha denunciato per il rogo. Visto l’età, il ragazzino non è ancora imputabile anche se dovrà compiere i 14 anni fra poco. Ad incastrarli sarebbero stati i filmati registrati dalle telecamere di sorveglianza della zona che sono state subito acquisite dalla polizia dopo i fatti. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, avrebbero staccato il tubo del serbatoio un motorino facendo cadere il carburante in strada e poi avrebbero dato fuoco a tutto con un accendino

Le fiamme sono andate fuori controllo e solo il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato il peggio. Le indagini però proseguono proprio con l’analisi dei filmati per identificare gli altri responsabili dell’accaduto. I due adolescenti infatti fanno parte di un nutrito gruppo di minori che da tempo passa il tempo libero proprio nella piazza del centro storico di Firenze, alcuni dei quali erano presenti al fatto.

loading...

Check Also

Lamorgese non conosce la vergogna! Chi ha il coraggio di attaccare dopo la figuraccia mondiale del terrorista di Nizza accolto in Italia con tutti gli onori

Luciana Lamorgese su Nizza: “Brahim, nessuna segnalazione dagli 007. Caso simile ad altri, perché Salvini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *