Home / NEWS / Ricordate la tragica villetta di Cogne? Da oggi non è più della Franzoni: ha un nuovo e famosissimo proprietario

Ricordate la tragica villetta di Cogne? Da oggi non è più della Franzoni: ha un nuovo e famosissimo proprietario

COGNE. Semaforo verde dal Tribunale di Aosta all’avvocato Carlo Taormina per proseguire nel pignoramento della villetta di Cogne. Il giudice Paolo De Paola, apprende l’ANSA, ha infatti respinto le richieste di Annamaria Franzoni e del marito Stefano Lorenzi, di sospensione dell’esecuzione immobiliare.

Il contenzioso nasce dalla sentenza civile passata in giudicato a Bologna dove la donna, già condannata per l’omicidio del figlio Samuele, avvenuto proprio nella casa di Montroz, frazione di Cogne, a gennaio 2002 e per cui ha scontato 16 anni, deve al suo ex legale oltre 275mila euro per il mancato pagamento degli onorari difensivi, divenuti circa 450mila nell’atto di pignoramento.

loading...

Check Also

Trieste, lanciata la protesta a oltranza! Da venerdì tutti coloro contro il Green Pass sono invitati alla protesta più estrema

I portuali di Trieste riprendono la loro battaglia contro il Green Pass ancor prima di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *