Home / CURIOSITA / “Sei stato grandissimo” Andrea Delogu si sente male durante la ‘Vita in Diretta’. Il bellissimo gesto di Marcello Masi

“Sei stato grandissimo” Andrea Delogu si sente male durante la ‘Vita in Diretta’. Il bellissimo gesto di Marcello Masi

‘La vita in diretta estate’ sta raggiungendo giorno dopo giorno sempre maggiori consensi. Merito ovviamente dei due conduttori Andrea Delogu e Marcello Masi, che sono riusciti a comporre una coppia davvero perfetta ed affiatata.

Eppure in pochi avevano scommesso alla vigilia sul loro successo, invece i critici sono rimasti delusi. E oggi, il 3 settembre, è stata trasmessa una nuova puntata della trasmissione. E i due sono stati protagonisti di un siparietto particolare. Sono stati momenti di tensione, paura e tenerezza a La vita in diretta estate, il programma in onda su Rai 1 e arrivato alle sue battute finali. (Continua a leggere dopo la foto)

La conduttrice Andrea Delogu si è sentita poco bene durante la diretta. E che sarebbe stata una giornataccia lo aveva già annunciato su Twitter: “Oggi sono uno straccio”, aveva scritto. Insomma, non era in grande forma. E sul finire della puntata si è visto. (Continua a leggere dopo la foto)

Nel corso di uno degli ultimi collegamenti, si è tolta le scarpe coi tacchi e si è seduta per terra, forse temendo di cascare, forse perché le gambe non la reggevano più. E a quel punto, il collega Marcello Masi, per non far notare la difficoltà della sua collega, si è seduto al fianco della Delogu, a gambe incrociate.

Il gesto ha commosso i fan. Ieri sera, Andrea Delogu ha ringraziato pubblicamente il giornalista con una storia su Instagram in cui ha scritto: ”Quando il tuo collega si siede accanto a te per non far notare che in questa giornata hai ceduto un po’, allora è il tuo collega del cuore”. E i fan hanno apprezzato tantissimo la scelta del giornalista.

loading...

Check Also

“Fenomeno inspiegabile”. Segnali di vita su Venere: la scoperta che può cambiare la storia

Non solo su Marte, anche su Venere forse c’è vita. La notizia arriva da un gruppo di astronomi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *