Home / DIVERTIMENTO / Un pensionato pubblico muore, si presenta alle porte del Paradiso e dice a San Pietro: “Ero un dipendente pubblico in pensione e vorrei stare con i miei colleghi, se possibile.”

Un pensionato pubblico muore, si presenta alle porte del Paradiso e dice a San Pietro: “Ero un dipendente pubblico in pensione e vorrei stare con i miei colleghi, se possibile.”

Un pensionato pubblico muore, si presenta alle porte del Paradiso e dice a San Pietro:
“Ero un dipendente pubblico in pensione e vorrei stare con i miei colleghi, se possibile.”
San Pietro guarda sul suo librone e risponde:
“Dipendente pubblico? Ma qui non ci sono dipendenti pubblici, sono tutti giù”
L’uomo, un po’ abbacchiato, si reca giù al Purgatorio e davanti all’Angelo fa la stessa richiesta:
“Sa, io ero un dipendente pubblico in pensione e vorrei stare con i miei colleghi, se possibile.”
L’Angelo del Purgatorio risponde:
“Dipendente pubblico? Qui non ci sono dipendenti pubblici, sono tutti giù”
Allora si avvia giù verso l’Inferno riflettendo sulla propria vita, disperato e meravigliato, non pensava che lui e i suoi colleghi avessero fatto così tanto male da meritare l’inferno?”
Arriva davanti al diavolo e con un fil di voce dice:
“So che può sembrarle una richiesta assurda, ma ero un dipendente pubblico in pensione e vorrei stare con i miei colleghi se è possibile.”
Il diavolo gli risponde:
“Guardi, qui non c’è neanche un dipendente pubblico! Sono tutti giù”
“Ancora più giù?!?! Ma giù dove?”
Giù… alle macchinette del caffé!

loading...

Check Also

Durante la ricreazione Pierino va alla lavagna e scrive: “Pierino ha il pene più lungo di tutti”

Durante la ricreazione Pierino va alla lavagna e scrive: “Pierino ha il pene più lungo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *