Home / NEWS / Grave lutto per Amici e Maria De Filippi. E’ morto un volto storico, per anni protagonista della trasmissione

Grave lutto per Amici e Maria De Filippi. E’ morto un volto storico, per anni protagonista della trasmissione

Gravissimo lutto per ‘Amici’ di Maria De Filippi. All’età di 74 anni è deceduta Rita Speranza, la professoressa di Lettere originaria di Napoli che faceva parte del pubblico parlante. Per anni è stato un volto storico del talent show, quando in quel periodo si dava la possibilità agli spettatori in studio di intervenire per commentare le performance degli alunni. Era riuscita puntata dopo puntata ad ottenere una visibilità importante. Era molto severa nei giudizi sia coi ballerini che coi cantanti.

Coloro che riteneva privi di talento o che comunque non le piacevano erano criticati aspramente. Ma era anche molto generosa nei confronti dei concorrenti che riteneva all’altezza della trasmissione di Canale 5. La sua morte è avvenuta nella capitale Roma e ad annunciarla è stato suo figlio Francesco attraverso un post pubblicato sul social network Facebook. Ha utilizzato proprio il profilo della madre per comunicare la sua terribile perdita. Ha anche fornito informazioni per l’ultimo saluto. 

Questo il messaggio apparso: “A chi vorrà dare un ultimo saluto a mia madre i funerali ci saranno domani alle 10.30 alla Parrocchia San Virgilio di Via Paolo di Dono, 218. Per chi vuole anche a casa, via del Tintoretto 290. Vi abbraccio, Francesco”. Nella sua vita professionale, oltre ad essere una docente, era anche attrice e regista teatrale. Ha partecipato per anni ad ‘Amici’ e si era allontanata dal mondo della televisione quando erano stati preferiti i commentatori professionisti. (Continua dopo la foto)

Infatti, i giudizi sui partecipanti al talent sono poi stati fatti da insegnanti della produzione affinché fossero puramente di natura tecnica. Dunque, era poi stata eliminata la parte del pubblico parlante. Quest’ultimo fu introdotto per la prima volta nella seconda edizione del programma, andata in onda nel lontano 2003. Fu anche inserita la danza classica nello stesso anno e si iniziò con le sfide, fondamentali per permettere il ricambio dei concorrenti. Ecco in cosa consisteva esattamente il pubblico parlante.

loading...

Check Also

“Se non accadrà farò lo sciopero della fame” La protesta choc di Fabrizio Corona: e questa volta sono in molti a dargli ragione

Fabrizio Corona e il caso Suarez: «Sciopero della fame se non condannate tutti» Fabrizio Corona interviene …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *