Home / BENESSERE / Perché le coppie dopo un pò di tempo non hanno più voglia di fare l’amore? Ecco la spiegazione

Perché le coppie dopo un pò di tempo non hanno più voglia di fare l’amore? Ecco la spiegazione

Si chiama “anoressia sessuale” ed è tutt’altro che rara. In sostanza passa la voglia di fare sesso. Ma la novità è che riguarda sempre più gli uomini. La tipica scusa “ho mal di testa” non è più una prerogativa solo femminile. L’Anoressia Sessuale è un disturbo sessuale in forte e progressiva espansione negli ultimi anni, in fasce di età sempre più basse, sia tra gli uomini, che tra le donne, ed è ancor più grave del disturbo del desiderio ipoattivo. Infatti alla persona afflitta da Anoressia Sessuale non manca, come in quest’ultimo, solo il desiderio di fare l’amore, ma anche le fantasie erotiche e gli stimoli fisici legati alla sessualità. Viene allora a crearsi in modo prematuro una, per così dire, pace dei sensi; una sorta di graduale e problematico stato psico-fisico asessuato.

Per la persona che soffre di Anoressia Sessuale è come se il periodo refrattario, ovvero la quantità di tempo contraddistinta da disinteresse ed inattività sessuale e conseguente ad una regolare e positiva vita sessuale, si sia allargato fino a coprire tutti gli spazi psico-fisici, emotivi e relazionali della sua vita. Le cause dell’Anoressia Sessuale possono essere molteplici:

– Fisiche – Assunzione di alcuni tipi di farmaci, squilibrio ormonale, patologie fisiche, forte stanchezza. – Situazionali – Intenso lavoro, gravidanza, allattamento e primo allevamento, eventi traumatici. – Psicologiche – Stressansiaumore depresso, immaturità, paura, blocco psico-evolutivo, calo dell’autostima, senso di inadeguatezza. – Relazionali – Problemi di coppia.

Chiaramente l’Anoressia Sessuale è molto più destabilizzante nelle coppie, nelle quali a causa della vertiginosa discesa del desiderio, della fantasia e dell’impulso in ambito sessuale, crolla anche la complicità, l’alleanza, la condivisione, la gioia e l’intimità che uniscono per tutta la vita due persone. (Continua dopo la foto)

L’altro non ispira più niente e, allora, anche uno sguardo, una carezza, un sorriso, un dialogo, un abbraccio sono sopiti e/o assenti, e tutto questo può lentamente ed inesorabilmente sgretolare il rapporto di coppia. L’Anoressia Sessuale può assumere anche connotati di distorsione del pensiero e di tipo ossessivo-compulsivo, secondo i quali l’individuo spende tanto e troppo tempo ed energia psico-fisica nell’assecondare pensieri ed atteggiamenti circa l’evitare le attivazioni ed i contatti sessuali. Le preoccupazioni ed i comportamenti costanti e ripetitivi diventano dunque quelli circa lo sfuggire a tutto ciò che attiene alla propria sessualità personale ed interpersonale.

Non a caso diversi studi hanno messo in evidenza delle somiglianze tra l’anoressia alimentare e quella sessuale; ad esempio entrambe condividono distorsioni psico-cognitive, alienazione, distorsione del proprio sé, delirio di onnipotenza e di controllo su tutto. In questi casi gravi la persona prova:

– eccessiva paura del contatto e del piacere sessuale;

– ossessione e ipervigilanza circa le questioni legate alla sessualità;

– evitamento di tutto quello che attiene alla sessualità;

– avversione e disgusto verso la sessualità;

– dubbio, vergogna, preoccupazione circa la propria caratteristica, adeguatezza e prestazione sessuale.

loading...

Check Also

“In vita mia ho visto tanti di quegli uccelli…” De Blanck a ruota libera, è lei la vera regina della tv spazzatura

Bagno sexy per Pier Paolo Petrelli, super muscoloso e simpaticissimo. L’ex velino di Striscia la notizia , nella casa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *