Home / NEWS / “Li hanno visti, forse sono stati loro”. Viviana e Gioele, una morte atroce? “Gridava per la paura”, oltre l’orrore

“Li hanno visti, forse sono stati loro”. Viviana e Gioele, una morte atroce? “Gridava per la paura”, oltre l’orrore

Il giallo di Caronia è ancora lontano dall’essere risolto. Non passa giorno senza che emergano nuove ipotesi sulla morte di Viviana Parisi, la dj 43enne ritrovata senza vita lo scorso 8 agosto, e sulla scomparsa di Gioele, il figlio di 4 anni che non solo non è stato ancora trovato, ma si fa fatica anche a trovare tracce utili. Attualmente si indaga su una possibile aggressione del bambino e della donna da parte di due molossoidi, forse rottweiler, che sarebbero stati avvistati nei boschi di Caronia, ovvero nella zona in cui è stato ritrovato il corpo di Viviana.

Dall’autopsia è emerso che sulla gamba della donna c’erano dei morsi di animale, ma per sapere a quale tipo appartengono si dovrà attendere il risultato delle analisi dei medici legali. “Forse Viviana – spiega un investigatore all’Adnkronos – dopo aver scavalcato il guardrail è stata sorpresa dai cani che avrebbero aggredito il bambino, che gridava per la paura. La donna ha provato a difendere il figlio ed è stata azzannata ad una gamba. Chissà”. Inoltre gli inquirenti hanno rintracciato e ascoltato il proprietario dei cani, ma quanto è emerso non è stato ancora svelato: solo il tempo dirà se è solo un’altra pista o se si tratta di quella che finalmente avvicinerà la soluzione del giallo. 

loading...

Check Also

La conseguenza di referendum e regionali? Giro di vite contro gli italiani e porte aperte all’invasione

Nicola Zingaretti,dopo l’esito delle Regionali e quello del referendum, vuole rivendicare quella che cerca di spacciare una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *