Home / NEWS / ‘Non riusciamo a spiegarcelo…’ Viviana, ricostruiti gli spostamenti nel bosco. Dubbi e terribili sospetti: troppe cose non tornano

‘Non riusciamo a spiegarcelo…’ Viviana, ricostruiti gli spostamenti nel bosco. Dubbi e terribili sospetti: troppe cose non tornano

Viviana Parisi, gli spostamenti “a zig-zag” nella boscaglia: per gli inquirenti è “inspiegabile”. Troppe cose non tornano

Ma seppur col contagocce, filtrano indiscrezioni su quanto accaduto lo scorso, e maledetto, lunedì. E filtra un particolare che per gli inquirenti è letteralmente “inspiegabile”. Viviana Parisi, dopo essere entrata nella boscaglia, si è spostata a zig-zag, in un percorso per il quale non si trovano spiegazioni. È quanto è emerso dalle indagini, seguendo le tracce lasciate dalla donna fino al punto in cui è stato ritrovato il cadavere. Lo rivela La Stampa, che cscrive: “Prima l’uscita a piedi dalla galleria dopo l’incidente con un furgone, poi duecento metri in cammino sul bordo dell’autostrada, poi l’imbocco di un sentiero scavalcando il guard rail e approfittando di un varco nella rete, poi ancora una stradella in direzione opposta, in salita, infine un altro sentiero in discesa che l’ha portata a morire tra rovi e sterpaglie”. Zig-zag, appunto.

Alzate la sbarra. Viviana, l'inspiegabile richiesta al casello apre nuovi scenari: cosa stava succedendo?

“Alzate la sbarra”. Viviana, l’inspiegabile richiesta al casello apre nuovi scenari: cosa stava succedendo?

Inspiegabile. Viviana era in preda al panico? Era sconvolta? Oppure qualcuno la ha costretta a procedere a quel modo? Domande che continuano a non avere risposta. E ancora, come è noto il cadavere di Viviana è stato ritrovato a poche decine di passi da un’abitazione e un allevamento, nei pressi di un traliccio dell’energia elettrica. Una beffa, per chi la ha cercata per lunghi giorni in 480 ettari di boscaglia, fino alla montagna e sul lato opposto della carreggiata. Insomma, pare strano che il cadavere non fosse stato trovato fino al momento del ritrovamento. Un’inchiesta, un mistero che continua ad avere tanti, troppi punti oscuri.

loading...

Check Also

A processo per vilipendio a Napolitano: la giustizia è implacabile solo con loro! Quando li tocchi muori: ecco cosa gli aveva detto

Il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia del M5s sarà in tribunale per vilipendio al Presidente della Repubblica. Il 16 dicembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *