Home / NEWS / Lutto nella musica e nel cinema. Addio ad un artista immenso, le sue opere dei veri e propri capolavori

Lutto nella musica e nel cinema. Addio ad un artista immenso, le sue opere dei veri e propri capolavori

Un gravissimo lutto ha colpito il mondo della tv e della musica. Il grande musicista, compositore e arrangiatore Billy Goldenberg è deceduto a New York. La sua morte risale allo scorso 3 agosto, ma è giunta soltanto ora la notizia. Aveva 84 anni e durante la sua prestigiosa carriera professionale ha lavorato insieme a giganti come Elvis Presley, Barbra Streisand e Diana Ross. Inoltre, sono sue le firme di popolarissime colonne sonore che hanno fatto la storia di molte serie.

In particolare, ha composto la musica di serie andate in onda negli anni Settanta. A comunicare la dipartita dell’uomo è stato Gary Gerani, il quale ha contattato ‘Hollywood Reporter’ per fornire la triste news. Gerani, sceneggiatore, era un grande amico di Billy e stava girando proprio un documentario sulla vita di Goldenberg. Quest’ultimo era nato a Brooklyn nel 1936. Sua madre era una violinista, mentre suo padre un percussionista. Sin da piccolo la sua passione per la musica. (Continua dopo la foto)

Aveva iniziato a suonare il pianoforte già a cinque anni. Ha collaborato con il regista Steven Spielberg per le colonne sonore dell’horror ‘Night Gallery’ e del thriller ‘Duel’. Poi è stato protagonista componendo musiche per ben sette episodi della serie poliziesca ‘Colombo’. Ma non solo: sue anche quelle del telefilm ‘Il tenente Kojak’, ‘Due onesti fuorilegge’, ‘Banacek’, ‘Rhoda’ e ‘Vita col nonno’. Ha anche dato vita a colonne sonore per film cinematografici davvero importanti. (Continua dopo la foto)

Le pellicole in questione sono: ‘Cielo rosso all’alba’, ‘Duel’, ‘Provaci ancora’, ‘Sam’, ‘Mani sporche sulla città’ e ‘Cuori incrociati’. Goldenberg è anche stato direttore musicale di ‘Elvis: The Comeback Special’, mandato in onda sulla Nbc. Da annoverare anche lo show di Diana Ross a Broadway. Ha inoltre voluto scrivere la musica di ‘Change of Habit’ di Presley e Mary Tyler Moore e dello spettacolo di Barbra Streisand, ‘My Name Is Barbra’. Una perdita dunque inestimabile. 

loading...

Check Also

Si è presentata promettendo le solite balle, così i terremotati hanno reagito immediatamente

Carlo Cambi per La Verità Il commento più benevolo? «Facci una ciclabile Ancona-Messina». Capita in epoca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *