Home / GOSSIP / “Quella frase pronunciata da Carlo…”. Lady Diana, svelato il retroscena poco prima delle nozze

“Quella frase pronunciata da Carlo…”. Lady Diana, svelato il retroscena poco prima delle nozze

Lady Diana, la vita delle principessa continua a ripercorrersi con nuovi dettagli. A farli emergere, il lavoro della scrittrice britannica e autrice del best seller “Diana: The secrets of her style”, Diane Clehane. Parole che hanno profondamente ferito e segnato la principessa, pronunciate da Carlo, il primogenito della regina. Questo il dettaglio che mira a mettere in luce, ancora una volta, l’animo sensibile e talvolta fragile di Lady D.

Un episodio che nella mente della principessa ha segnato l’inizio della sua malattia, al punto da lasciarla sprofondare nel baratro della bulimia. Anni e anni di sofferenza, e l’eco di quelle parole pronunciate da Carlo, impetuose per un animo tanto sensibile quale è sempre stato quello di Lady D. A scatenare il suo disturbo sarebbe stata una frase pronunciata proprio alla vigilia delle nozze.(Continua a leggere dopo la foto).

Lo racconta la scrittrice britannica Diane Clehane nel suo best seller dedicato alla vita di Lady Diana: “Furono gli stilisti ad accorgersi della bulimia della principessa Diana”. Il dettaglio emerge viene riportato anche sulle pagine della rivista Best Life, alla luce di quanto emerso dal lavoro di documentazione condotto dall’autrice. A Nello specifico, fa sapere Diane Clehane, furono i designer Elizabeth e David Emmanuel a scoprire il disturbo alimentate della principessa. (Continua a leggere dopo la foto).

“Oltre a far fronte all’ansia di creare un abito che sarebbe diventato parte della storia reale, gli Emmanuel hanno dovuto affrontare un problema molto più grave: la vita di Diana che si stava rapidamente restringendo”. Una grave perdita di peso a cui la principessa andò incontro subito dopo la cerimonia di fidanzamento con Carlo. (Continua a leggere dopo le foto).

“Charles aveva fatto un commento sbrigativo alla sua fidanzata. Quando le mise un braccio attorno alla vita per le fotografie ufficiali, disse che la futura moglie era “un po’ cicciottella”, scatenando gli attacchi cronici di bulimia nella giovane Spencer”. La scrittrice britannica prosegue: “All’inizio delle prove per l’abito da sposa Diana era una taglia britannica 14 con una vita da 29 pollici; nel giorno del suo matrimonio, aveva una vita di 23 pollici e si era ridotta a una taglia 10. Aveva perso un sacco di peso e il suo corpo aveva subito cambiamenti piuttosto drastici. Era un problema, ma all’epoca pensavamo che fosse sempre più bella”.

loading...

Check Also

Brutto risveglio per Milly Carlucci, la conduttrice finisce ko

La sfida degli ascolti tv del sabato sera promette sempre grandi colpi di scena. A …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *