Home / NEWS / Cercatevi da dormire il traghetto serve per loro: Porto Empedocle, han lasciato a piedi i turisti vietando loro persino di protestare

Cercatevi da dormire il traghetto serve per loro: Porto Empedocle, han lasciato a piedi i turisti vietando loro persino di protestare

I turisti non partono, c’è da spostare i migranti. Notte di tensione a Porto Empedocle dove è scoppiata la protesta degli aspiranti vacanzieri rimasti a terra. Molti turisti hanno chiesto il rimborso del biglietto dopo avere atteso la nave diretta a Lampedusa, arrivata in ritardo e mai più ripartita. Stando al racconto delle persone a bordo del traghetto, il ritardo sarebbe dovuto alle procedure di imbarco di più di 300 migranti, poi effettivamente scesi e collocati, a piedi, nella vicina tensostruttura di Porto Empedocle (già satura e teatro della fuga, indisturbata, di un centinaio di migranti pochi giorni fa). Questa situazione ha portato molti turisti a chiedere il rimborso del biglietto con la nave che non è ripartita nella notte, ma è rimasta ormeggiata.

Dopo la sanificazione dei locali, i vacanzieri diretti a Lampedusa sono stati invitati a dormire a bordo della nave per partire questa mattina. Molti però hanno preferito ritornare a casa, non senza rabbia: alcuni turisti, in escandescenze nei locali della biglietteria, sono stati anche identificati dalle forze dell’Ordine, che hanno sorvegliato l’area del porto per tutta la notte. 

loading...

Check Also

Mangia un piatto di gamberi e muore a 27 anni. Lascia il figlio di 8 mesi e il marito

Refka Didri, di origine tunisina, lavorava al ristorante stellato  “I pupi” di Bagheria. Il medico: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *