Home / Uncategorized / ‘Se devo parlare di cose serie io con te non…’ Scanzi senza vergogna: così il leccapiedi col rimmel insulta la collega in diretta tv

‘Se devo parlare di cose serie io con te non…’ Scanzi senza vergogna: così il leccapiedi col rimmel insulta la collega in diretta tv

Da liberoquotidiano.it

Un duro botta e risposta tra Andrea Scanzi e Annalisa Chirico. Il primo, accecato dall’odio nei confronti di Matteo Salvini, se la prende con la firma del Foglio superando ogni limite.

“Se voglio parlare di cose serie – esordisce il giornalista del Fatto Quotidiano – parlo con Telese e Parenzo, non con lei”. Una frase che fa ridere i due conduttori, non la Chirico che comunque evita la polemica e torna a parlare di politica: “Lei vuole solo far vedere che è l’ennesimo maschilista, io glielo lascio fare”. E ancora, Scanzi senza ritegno: “Tu sei a Capri che te la godi e io sono qua che parlo con gli spettatori”.

Immediata la risata in studio dei conduttori che non si smentiscono. D’altronde durante tutta la puntata Telese e Parenzo non hanno saputo far altro che interrompere la Chirico “accusandola” di non far parlare Scanzi, quando in realtà quello della firma del Fatto non è stato altro che un monologo.

loading...

Check Also

Rivolta a Mondragone, Saviano ha superato ogni limite! Pretende che ci scusiamo: indovinate con chi

Roberto Saviano torna puntuale come sempre, pronto ad attaccare Matteo Salvini. Questa volta nel mirino dello scrittore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *