Home / NEWS / Fanno passare per vittima l’ennesimo delinquente: ecco cosa ha fatto l’uomo in carrozzina che da ore i giornaloni ti fanno vedere che viene arrestato dalla Polizia USA

Fanno passare per vittima l’ennesimo delinquente: ecco cosa ha fatto l’uomo in carrozzina che da ore i giornaloni ti fanno vedere che viene arrestato dalla Polizia USA

Un disabile in sedia a rotelle è stato scaraventato a terra dalla polizia di Los Angeles che lo stava fermando durante una protesta. È quanto si vede in un video pubblicato sui social da activeadvocate. Il fatto è accaduto mercoledì pomeriggiodurante una manifestazione dei Black Lives Matter. Secondo quanto denunciato, gli agenti hanno anche rotto la carrozzina dell’attivista che è stato poi trattenuto in custodia. L’uomo, come riporta il Daily News della città californiana, è stato identificato, insieme a un altro attivista, e accusato di aver attaccato gli agenti nel tentativo di dissuaderli da un altro arresto.


Come riporta il quotidiano statunitense, gli agenti stavano prendendo in custodia due donne e un uomo, quando un gruppo di 50 manifestanti, che stava marciando in maniera pacifica, ha circondato la polizia urlando di “lasciarli andare“. Secondo il racconto degli agenti, un uomo su una sedia a rotelle, identificato con il nome diJoshua Wilson, 33 anni, di Los Angeles, ha colpito uno dei poliziotti in faccia. Con lui anche un altro attivista, Mario Chacon, di 30 anni, che ha tentato di afferrare il manganello di un poliziotto. Entrambi sono stati presi in custodia, ma prima fatti curare in un ospedale. Secondo il comando di Los Angeles, Wilson aveva nello zaino della sedia a rotelle un’arma da fuoco carica. Chacon è stato poi scarcerato, mentre Wilson si trova tutt’ora al dipartimento, potrà uscire con una cauzione di 35mila dollari.

loading...

Check Also

Rai nella bufera: Corona cacciato senza motivo, nessuno muove un dito dopo le infamanti parole di Cicciobombo Friedman

Brunella Bolloli per “Libero quotidiano” Il direttore di Raiuno, Stefano Coletta, martedì sarà “a rapporto” in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *