Home / NEWS / Turisti prendono una foca a bastonate in riva alla spiaggia: non avete idea il motivo di questa brutalità gratuita e infame

Turisti prendono una foca a bastonate in riva alla spiaggia: non avete idea il motivo di questa brutalità gratuita e infame

Presa a mazzate e colpita con pietre e sassi per poter fare un selfie. Un brutale assalto fatto a una foca, la cui unica colpa è stata quella di avvicinarsi curiosa alla riva. Così dopo averla paralizzata a suon di colpi, ‘i bambini hanno potuto fare una foto con l’animale’.

Un video assurdo diffuso dalla giornalista Roksana Panashchuk che mostra, ancora una volta, la brutalità dell’essere umano nei confronti di una povera foca indifesa. Le immagini sono terribili: la foca si avvicina e i turisti gli si avventano contro con bastoni e sassi. Il video è stato girato nel villaggio di Kuryk, situato sulla sponda orientale del Mar Caspio, e arriva a poche ore da un episodio molto simile, sempre in Kazakistan, dove a perire è stato un cucciolo.

Bastoni e sassi scagliati con astio, mentre la folla attorno non fa nulla per fermare questa violenza. La foca alla fine stremata perde conoscenza. Così i turisti la portano fuori dall’acqua e i bambini iniziano a farsi i selfie e poi dopo questo divertimento dell’orrore la rigettano in mare, ma nessuno sa se alla fine è sopravvissuta.

Immagini che lasciano senza parole:

foca maltrattamento

@ ROKSANA PANASHCHUK

foca maltrattamento

@ ROKSANA PANASHCHUK

foca maltrattamento

@ ROKSANA PANASHCHUK

Lo stesso trattamento, qualche giorno fa, era stato riservato a un cucciolo di foca

loading...

Check Also

Nubifragio del Nordest, allagamenti e danni a Ferrara. La furia della tempesta fa strage di alberi

La furia del nubifragio fa strage di alberi. Danni e allagamenti ovunque Le zone più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *