Home / NEWS / Se ne lava immediatamente le mani: Cirinnà senza vergogna, il commento a caldo sull’arresto per camorra dell’adorato fratellino

Se ne lava immediatamente le mani: Cirinnà senza vergogna, il commento a caldo sull’arresto per camorra dell’adorato fratellino

Brutta notizia per Monica Cirinnà. Nel blitz che il 7 luglio ha smantellato il clan del camorrista Michele Senese, anche il fratello della parlamentare del Pd. Claudio Cirinnà è stato infatti arrestato su richiesta della Dda di Roma. L’accusa ipotizzata a suo carico è di riciclaggio. Il 54enne avrebbe reinvestito capitali illeciti, nonché proventi del boss. “Apprendo con amarezza e dolore da notizie di agenzia che mio fratello sarebbe coinvolto in un’inchiesta giudiziaria – commenta la Cirinnà la notizia -. So pochissimo della sua vita travagliata, benché abbia sempre cercato di aiutarlo a mettere sulla giusta via la propria esistenza. Il fatto che avesse accolto in casa nostro padre novantenne mi aveva fatto sperare in un ravvedimento. Se così non fosse ne sarei addolorata e profondamente delusa”.

Poi l’augurio: “Spero che la sua posizione venga chiarita al più presto. Per quanto mi riguarda considero la responsabilità penale personale, così come personale è il dolore che provo in questo momento. Chiedo pertanto che venga rispettato assieme all’intimità della mia famiglia”. Non è la prima volta che la senatrice vive momenti di dolore. In passato il fratello era già stato coinvolto in un’inchiesta su traffico di carburante fra vari Paesi europei.

loading...

Check Also

Sarà la madre di tutti gli inciuci: Conte e Berlusconi si vedranno tra poche ore lontano da occhi e orecchie indiscrete, alla faccia della feccia a Cinquestelle

Silvio Berlusconi e Giuseppe Conte sembrano avere la stessa ambizione politica: far parte di un nuovo centro democratico …

Un commento

  1. La SenatorA Cirannà “arcobaleno” pro-recchioni è una COMPAGNA piddina, il suo filo-recchionsmo+LGBTAXYZM#9F… è soltanto una CORTINA FUMOGENA un INGANNO per COPRIRE le porcate del PD ed a quanto pare, anche le porcate più vicine a lei.
    Il Cavalier Pompetta ha avuto forse uno STALLIERE affiliato alla camorra (l’ultimo dei sui dipendenti) invece la politicante PIDDINA frocista ha il FRATELLO CAMORRISTA il classico COLLETTO BIANCO della MAFIA immanicato con “alti politici”.
    Ecco un dialogo da commedia MAFIOSA extra-classica: “tengo PARENTI importanti a Roma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *