Home / NEWS / Vi stanno spaventando per nulla! Virus, Zangrillo spiega cosa stanno dimostrando le analisi sugli ultimi contagiati sulla sua virulenza

Vi stanno spaventando per nulla! Virus, Zangrillo spiega cosa stanno dimostrando le analisi sugli ultimi contagiati sulla sua virulenza

Il governatore del  Veneto Luca Zaia che ha preparato un’ordinanza restrittiva dopo il focolaio di coranavirus a Vicenza, i casi Roma, gli Stati Uniti che non riescono ad uscire dal lockdown, l’epidemia in Serbia, ma  Alberto Zangrillo, primario dell’Unità operativa di anestesia e rianimazione e della Terapia intensiva del San Raffaele, continua a portare avanti la linea antiallarmismi:  “Tutti i virus circolano, a maggior ragione questo. Sta circolando negli Stati Uniti e in Italia nei focolai, ma qui circola in modo ‘benigno’. In questo momento in Italia ha esaurito la sua forza letale, perché sta facendo quello che fanno tutti i virus, cioè adattarsi al suo ospite. Probabilmente nella sua evoluzione adattativa sta anche modificando alcune sue caratteristiche. Questo non vuol dire che sia mutato, ma qualcosa sta accadendo a livello delle proteine di superficie del virus: le stesse modificazioni che lo rendevano molto letale tre mesi fa, adesso lo rendono meno aggressivo”.

 La afferma in un’intervista al Corriere della Sera in cui spiega che: “La capacità del virus di produrre malattia è uniformemente scomparsa nel contesto nazionale. E’ un’evidenza dalle cartelle cliniche”, dichiara Zangrillo. “Il lockdown, il distanziamento e le mascherine sono misure che hanno sicuramente contribuito ad abbassare la carica virale, ma si è ridotta anche la forza letale del virus, perché la correlazione tra carica virale e capacità di produrre malattia (anche grave) è dimostrata”. Quanto al futuro, “tutti dicono che siamo alla fine della prima ondata e attendono l’arrivo della seconda, io credo invece che il virus si possa fermare qua”, afferma Zangrillo. 

loading...

Check Also

“Me l’hanno ammazzata, abbiamo trovato un biglietto” Viviana Parisi, l’accusa pesantissima di suo papà: cosa ha trovato?

Non si dà pace, Luigino Parisi, padre di Viviana Parisi, la dj di 43 anni trovata morta …

Un commento

  1. La questione è, visto che ci stanno spaventando per nulla, perchè vi stanno spaventando?
    Per qualcosa, ovviamente.
    La “cosa” che muove il Mondo è il denaro ed il potere.
    Osservo i fatti: che li spiega bene Zangrillo e ricordo che i morti complessivi sono gli stessi degl’anni scorsi, anche se li hanno gonfiati attribuendo al virus ogni decesso, ricordo che hanno chiuso tutto quando “i buoi erano già scappati”..: in Cina il virus c’era già da Settembre, il via-vai tra Italia e Cina ha sicuramente portato qui il virus ad Ottobre-Novembre, tutti i nostri politicanti (per essere certi che ci contagiassimo?) invitavano ad “ABBRACCIA UN CINESE” e gli stessi media che oggi spargono il terrore per nulla, allora accusavano di “razzismo” chi evitava i locali cinesi.
    Ognuno trovi la sua risposta, ma di sicuro NON possiamo più fidarci di ciò che dicono tutti i politici ed i media principali (di regime) perchè ci hanno già ingannato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *