Home / NEWS / La nuova provocazione del noto volto dello spettacolo: bacia un uomo a San Pietro. E tira in ballo il Papa

La nuova provocazione del noto volto dello spettacolo: bacia un uomo a San Pietro. E tira in ballo il Papa

Il noto volto dello spettacolo lancia una provocazione: bacio gay in Piazza San Pietro e tira in ballo anche Papa Francesco. Stiamo parlando di Francesco Zecchini, ex corteggiatore di Uomini e donne ed ex di Mario Serpa, che ha da poco postato su Instagram una foto che lo ritrae mentre bacia un suo amico (o il suo compagno?) con la mascherina. I due si trovano a Piazza San Pietro e, nella didascalia, Zecchini tira in ballo anche il Papa.

Qualcuno ha pensato che si trattasse di una provocazione legata al Coronavirus e al distanziamento sociale, in realtà Zecchini polemizza su altro. Ovvero sulla questione omosessuale, spesso argomento di discussione dei cattolici e di Papa Francesco. Se a volte il papa ha mostrato apertura verso ogni forma di amore, altre volte non lo ha fatto. Così Francesco Zecchini ha deciso di postare quella foto provocatoria. “Grazie per le benedizioni Papa Francesco” ha scritto poi nella didascalia. 

La didascalia è seguita da una faccina che ride e da una con l’aureola. Gli hashtag non lasciano spazio ai dubbi: “#homophobia #catholic #papa #sanpietro #rome #noracism”. I fan di Francesco Zecchini, però, non hanno dato importanza agli hashtag ma si sono concentrati a capire chi fosse il misterioso giovane che Zecchini stava baciando. “Un altro fidanzato?”, “Fermi, non ho capito il gioco” sono alcuni dei commenti che compaiono sotto al post. Continua a leggere dopo la foto

E ancora: “Belli raga, un bacio”, “Iconic”. Classe 1988, Francesco Zecchini Zecchini ha raccontato di aver confessato ai suoi genitori di essere gay all’età di 18 anni, dopo essere stato vittima di un grave un incidente stradale. Dopo una partita di calcio, voleva andare a Milano ma ai genitori aveva detto di essere andato a casa di un’amica a Varese. Quando stava tornando a casa ha avuto un colpo di sonno. Continua a leggere dopo la foto

Un colpo di sonno che gli sarebbe potuto costare la vita: Zecchini si è schiantato con l’auto ed è stato ricoverato d’urgenza in ospedale. La madre gli ha chiesto chi fosse l’amica che era andato a trovare e a quel punto lui ha confessato di amare gli uomini. Per lui è stato un momento di condivisione con i genitori e non un peso.

loading...

Check Also

“Non torno più” Piero Chiambretti, la decisione è drastica: questo il suo futuro dopo il terribile ricovero e la morte dell’amata madre

FABRIZIO ACCATINO per la Stampa Lo spartiacque dell’esistenza di Piero Chiambretti porta la data del 15 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *