Home / GOSSIP / Harry e Meghan Markle, un nuovo (finto) lavoro dopo l’addio alla royal family. E il contratto da record è uno schiaffo alla povertà: ecco la cifra

Harry e Meghan Markle, un nuovo (finto) lavoro dopo l’addio alla royal family. E il contratto da record è uno schiaffo alla povertà: ecco la cifra

ROMA – Il principe Harry e Meghan Markle hanno firmato per una cifra da capogiro, un contratto con l’agenzia americana Harry Walker, la stessa degli Obama e dei Clinton.

La coppia incasserà un milione di dollari per ogni discorso pubblico che il duca e la duchessa di Sussex terranno davanti ad associazioni e forum.

L’esperto di pubbliche relazioni Mark Borkowski, al Sun ha detto che la coppia parlerà di questioni sociali tra cui la giustizia razziale, l’uguaglianza di genere, l’ambiente e la salute mentale.

Sono sorpreso che non lo abbiano fatto prima. Sarà uno dei loro grandi generatori reddito. Il circuito degli oratori è uno spazio sicuro dove “saccheggiare”, ha aggiunto Borkowski.

È la prima iniziativa della coppia da quando hanno lasciato la famiglia reale e si sono trasferiti a Los Angeles per trovare l’indipendenza finanziaria.

L’ex presidente Obama, nel 2017 per un discorso avrebbe guadagnato $ 1 milione. Nel 2014 i Clinton chiedevano una media di $ 250.000.

Secondo alcune voci, Barack e Michelle Obama avrebbero offerto alla coppia  dei consigli su come pianificare la loro vita una volta lontani dalla royal family.

Delle fonti confermarono che Harry e Meghan avevano parlato dei loro progetti con l’ex presidente degli Stati Uniti e la moglie.

Volevano imitare il modo in cui erano riusciti a costruirsi una vita di successo e rispettabile, dopo la Casa Bianca 

loading...

Check Also

“Sono lesbica e mio padre mi rifiuta”. Dichiarazione inedita della figlia del famoso e amato cantante italiano. La ragazza ha deciso di non nascondere più i suoi gusti sessuali

Di lei abbiamo iniziato a sentire parlare qualche tempo fa. Veronica Satti si è affacciata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *