Home / CURIOSITA / “Sono disperato”. Mauro Coruzzi, la confessione in diretta è un colpo al cuore

“Sono disperato”. Mauro Coruzzi, la confessione in diretta è un colpo al cuore

Nei giorni scorsi è stata annunciata la notizia dell’imminente addio di Gigi Marzullo, che a partire dal 31 luglio andrà in pensione lasciando probabilmente per sempre i suoi programmi Rai. Il conduttore spera di ottenere un contratto di consulenza esterna, ma questa ipotesi al momento appare molto lontana perché la televisione pubblica italiana sta cercando di ridurre al minimo questo tipo di contrattazioni. E sulla vicenda è intervenuto oggi, giovedì 25 giugno, Mauro Coruzzi.

Durante l’appuntamento quotidiano con ‘Italia Sì – Giorno per giorno’, il saggio della trasmissione tv ha confessato che sta soffrendo tantissimo questa decisione, visto che è un grandissimo estimatore del presentatore. Ha detto di sentirsi davvero molto triste e di non sapere più cosa potrà fare da adesso in poi a causa della possibile cancellazione delle trasmissioni notturne di Marzullo. Le parole di Platinette sono inequivocabili e lasciano ben poco spazio all’interpretazione. 

Coruzzi ha quindi affermato in diretta: “Mettiamo sul podio un grande della televisione: Gigi Marzullo perché va in pensione. Io sono disperato, affranto”, ha confidato. La sua scelta è stata quindi presa senza difficoltà perché gli oltre 30 anni di lavoro dell’uomo ormai prossimo al pensionamento sono rimasti indelebili nella sua vita. Mauro ha confermato ancora una volta di essere completamente dispiaciuto da questa notizia ed ha aggiunto che è ancora incredulo.

Queste le altre sue dichiarazioni: “Non so come passerò le notti da ora in poi e devo trovare un sostituto che mi dica che il giorno sta morendo e uno nuovo nasce e uno che mi dia una risposta ad una domanda che ancora non riesco a farmi”. Dunque, Marzullo dal primo agosto non farà più parte della Rai e in molti si stanno chiedendo che fine faranno le sue trasmissioni storiche come ‘Sottovoce’. Bisognerà capire se verranno annullate o se ci saranno nuovi conduttori. 

loading...

Check Also

Sophie era una bambina quando giocava felice con il papà Pietro. Ormai è grande e somiglia in modo impressionante al “guerriero” che tutti abbiamo amato

Sono passati anni dalla morte di Pietro Taricone, un evento tragico e improvviso che ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *