Home / GOSSIP / “Sto iniziando l’inseminazione assistita”. L’attrice italiana lo annuncia a tutti

“Sto iniziando l’inseminazione assistita”. L’attrice italiana lo annuncia a tutti

Licia Nunez, la rivelazione che tutti non si sarebbero mai aspettati. L’ex gieffina ha cofnessato tutto durante un’intervista rilasciata sul settimanale Chi. Mesi difficili per tutti, che però si sono dimostrati importanti alla luce di molte decisioni prese. Anche Licia ha avuto modo di mettere sul piatto della bilancia molte scelte; una di queste si rivelerà decisiva per la sua vita.

Licia Nunez ha vissuto un momento molto delicato dopo la perdita del figlio, avvenuta nel 2003. L’aridità di quella storia con l’imprenditore ha avuto la meglio sulla vita, ma non per sempre. Oggi quel desiderio di maternità torna più forte di prima. Una decisione a lungo discussa e ponderata insieme alla fidanzata Barbara Eboli, che adesso non vuole essere ulteriormente rimandata. L’ex gieffina è pronta per diventare mamma, anche se il pensiero del passato non viene mai dimenticato.

E quella tragica esperienza la racconta così: “Nel 2003 ho perso un figlio. Frequentavo da mesi un imprenditore. Facciamo l’amore e si rompe il preservativo. In quel periodo ero serena. Scopro, poi, di essere incinta e quando succede sono in bagno a fare il test da sola. Lui era un uomo molto impegnato. In quel momento era in aeroporto e stava partendo per il Giappone. Lochiamo e gli dico ‘Sono incinta’. Silenzio. Io continuo ‘Non sto bene’. Silenzio. Poi: ‘Devo pensarci’. Io intanto prendo tempo. Sono una persona molto fragile. Lo sono, lo ero”. (Continua a leggere dopo la foto).

Il racconto continua: “Passano i giorni e lo stress ha la meglio su tutto anche su quella che era una bella notizia. Inizio a piangere. Richiamo lui che nel frattempo era tornato in Italia, ma il suo telefono squilla a vuoto. Corro in ospedale in taxi. Temevo di svenire da un momento all’altro. Arrivo in ospedale ma ormai era tardi. Avevo perso il bambino e anche molto sangue. Il ritorno alla vita è stato un incubo”. (Continua a leggere dopo le foto).

Ma quel passato doloroso merita di essere riscattato con il vero amore, in tutti i sensi. Licia lo ammette senza nessun dubbio: “Sto iniziando la prima fase dell’inseminazione assistita. Io e la mia compagna vorremmo una femminuccia. La chiameremo Elena o Beatrice e voglio sentirla scalciare nel mio corpo. Voglio insegnarle il linguaggio dell’amore. Chi entrerà nella nostra casa, chi crescerà con noi, lo fara in nome dell’amore, senza distinzioni. Non ci sarà bisogno di spiegare chi sarà la madre o il padre perché nostra figlia avrà amore. La scelta di fare un figlio comunque non nasce dalla disperazione ma dalla voglia d’amore. Una nuova vita è solo sinonimo di gioia”.

loading...

Check Also

“Hanno già scritto il copione. Faranno finta di tradirsi, si lasceranno e poi, una volta usciti…”: Temptation Island, l’amico svela come la Tv prenda per i fondelli i creduloni

Antonio Zequila: “Antonella Elia e Pietro a Temptation Island con un copione, tutto progettato” Antonio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *