Home / NEWS / Lo sfregio a Conte di Lega e Fratelli d’Italia: entra alla Camera per il discorso? Così lo umiliano tutti insieme in diretta Tv

Lo sfregio a Conte di Lega e Fratelli d’Italia: entra alla Camera per il discorso? Così lo umiliano tutti insieme in diretta Tv

L’informativa alla Camera del premier Giuseppe Conte in vista del Consiglio Ue di venerdì è stata immediatamente oggetto di polemiche, Lega e Fdi hanno abbandonato l’aula. Le opposizioni lo hanno fatto per protestare contro la decisione di non consentire un voto sull’intervento del primo ministro. “Conte da avvocato è diventato il liquidatore del Paese”, ha detto. il capogruppo del Carroccio Maurizio Molinari. Anche il suo “collega” di opposizione, Francesco Lollobrigida (FdI), la pensa allo stesso modo: “La scelta di evitare il voto d’aula con una forzatura assunta dalla Presidenza della Camera, su pressioni della maggioranza, che ha trasformato in informativa le doverose comunicazioni di Conte in previsione dell’importante Consiglio europeo, impone una risposta chiara e decisa. Sono mesi che Conte rappresenta in Europa posizioni a nome dell’Italia senza alcun indirizzo parlamentare previsto esplicitamente dalla Carta costituzionale. PD, 5stelle e renziani non vanno d’accordo su nulla e preferiscono un’Italia senza una linea politica internazionale al rischio di affrontare le scelte parlamentari. A questa grave situazione e all’imbarazzante saga delle ipocrisie che si consumerà nelle aule di Camera e Senato rispondiamo lasciando solo Conte con le sue chiacchiere”, ha specificato. il capogruppo alla Camera, Francesco Lollobrigida.

loading...

Check Also

Varati dal Governo gli indennizzi per le attività costrette a chiudere: una colossale presa per i fondelli

Il consiglio dei ministri ha varato il nuovo provvedimento di emergenza. Gli indennizzi raddoppieranno, rispetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *