Home / NEWS / Uwaila è morta dopo due giorni di agonia a causa di una violenza orribile, ma per lei Boldrini non pensa minimamente di inchinarsi

Uwaila è morta dopo due giorni di agonia a causa di una violenza orribile, ma per lei Boldrini non pensa minimamente di inchinarsi

Studentessa cristiana di 22 anni violentata e uccisa. Per lei niente inchini!

di Lorenzo Cappellini per Informazione cattolica

Uwaila Vera Omozuwa, studentessa cristiana nigeriana di 22 anni è stata violentata e uccisa mentre mercoledì si trovava nella sua chiesa per studiare.

Uwa, studiava microbiologia dell’Università e voleva diventare un ministro di Dio, è spirata sabato scorso in ospedale due giorni dopo essere stata trovata in una pozza di sangue nella chiesa dove faceva la corista nella città di Benin, la capitale dello stato Edo, nel sud della Nigeria, dove il genocidio di cristiani procede indisturbato.

Senza inchini.

loading...

Check Also

“Questa volta è troppo, ti devi dimettere” Speranza nella bufera, l’ha combinata troppo grossa per sfangarla

Le parole al veleno di Marco Travaglio all’indirizzo di Mario Draghi hanno creato un vero e proprio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *