Home / NEWS / ‘Proprio tu vecchio comunista parli di morti e cimiteri?’ Feltri scatenato, così seppellisce Bersani dopo l’infame battuta sulle vittime del coronavirus

‘Proprio tu vecchio comunista parli di morti e cimiteri?’ Feltri scatenato, così seppellisce Bersani dopo l’infame battuta sulle vittime del coronavirus

Pier Luigi Bersani dopo  la pesantissima accusa alla sanità lombarda, rea  di essere responsabile della strage ai tempi del coronavirus (dalla Berlinguer, martedì sera a #Cartabianca su Rai Tre, aveva detto: “Mi viene il dubbio che se avessero governato loro non sarebbe bastati i cimiteri”), interpellato oggi dal Corriere delal Sera  si è corretto: “Chiaro che ho usato un’iperbole. Ma un ex ministro dell’interno che ridicolizza mascherine e distanziamento dopo che a pochi giorni dalla prima zona rossa chiedeva di aprire tutto si espone a un giudizio che, ripeto, per iperbole, confermo assolutamente”. 

Non si è lasciato sfuggire il modo di polemizzare e ridicolizzare le parole dell’ex segretario del Pd, Vittorio Feltri, direttore e fondatore di Libero che su Twitter ha attaccato pesantemente Bersani: “Caro Bersani uso anch’io una iperbole: con il centrosinistra al governo avremmo dovuto farci prestare i cimiteri di Stalin, i più capienti. Sui morti ammazzati nessuno può battere i comunisti”.

loading...

Check Also

“Ma lei è di destra o di sinistra?” La faccia della conduttrice rossa dopo la risposta di Bassetti è tutta da godere

Matteo Bassetti si è messo a nudo a Tagadà, dove ha avuto un faccia a faccia con Tiziana …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *