Home / STORIE DI SPORT / Lutto nel mondo del calcio, dopo 11 mesi di lotta e sofferenze, non ce l’ha più fatta: è mancato Gigi Simoni

Lutto nel mondo del calcio, dopo 11 mesi di lotta e sofferenze, non ce l’ha più fatta: è mancato Gigi Simoni

L’allenatore recordman delle promozioni in A, vincitore di una Coppa Uefa con l’Inter, era stato colto da un ictus lo scorso giugno

Il mondo del calcio è in lutto: è morto Luigi Simoni. L’allenatore aveva accusato un ictus il 22 giugno scorso nella sua abitazione di San Piero a Grado (Pisa) e da lì ha continuato a lottare per mesi, senza però riuscire a riprendersi. A marzo era stato riportato a casa dalla clinica che l’aveva in cura per ragioni di sicurezza, vista la pandemia di coronavirus. Nelle ultime ore, però, un deciso peggioramento delle sue condizioni aveva reso necessario l’immediato ricovero all’ospedale di Lucca, dove è arrivato ieri senza più speranze di riprendersi. Accanto a lui fino all’ultimo, come sempre, la moglie Monica.

LA CARRIERA

Lunga e piena di momenti esaltanti è stata la carriera di Gigi Simoni, che ha guidato 17 club diversi nella trentennale carriera da tecnico, con l’amarezza di non essere riuscito a strappare alla Juve uno scudetto intriso di polemiche (stagione 1997-98, quello del contatto in area tra Iuliano e Ronaldo non sanzionato col rigore). Nel ’98, però, Gigi esultò per la conquista della Coppa Uefa in nerazzurro ed ebbe la soddisfazione personale della Panchina d’oro. L’ascesa della Cremonese nel calcio di alto livello in Serie A fu uno dei suoi capolavori. Ed è tuttora il recordman di promozioni dalla Serie B alla A: ben 7 (più una dalla B alla C come direttore tecnico). Da giocatore vinse una Coppa Italia nel ’62 col Napoli.

loading...

Check Also

Hamilton si inginocchia e Leclerc lo fotte: la goduriosa figuraccia del milionario rosso che ha preteso d far dipingere di nero la sua autovettura

Da corriere.it Diceva di non aspettarsi miracoli per oggi, e invece Charles Leclerc il miracolo lo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *