Home / NEWS / Conte fa lo smargiasso in centro a Roma: la battuta da finto fenomeno al barbiere che vuole tagliargli i capelli

Conte fa lo smargiasso in centro a Roma: la battuta da finto fenomeno al barbiere che vuole tagliargli i capelli

Anche per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ricomincia un po’ di vita normale, dopo l’allentamento delle misure restrittive per contenere la malattia del momento. Il premier ha deciso di fare una passeggiata nella capitale Roma, precisamente nel centro cittadino. Prima di recarsi a Palazzo Chigi ha voluto fare il suo ingresso all’interno di alcune botteghe che finalmente hanno potuto alzare le saracinesche dopo il lockdown. E diversi lavoratori si sono avvicinati a lui.

In particolare, hanno voluto salutarlo e dirgli grazie per il lavoro che ha svolto finora. Successivamente, ha avuto luogo un siparietto davvero esilarante. Infatti, un barbiere di via in Lucina gli ha fatto una proposta: avrebbe voluto tagliargli i capelli, ma Conte ha immediatamente risposto con una battuta: “Grazie, ma lo faccio da solo”. Non è la prima volta che il presidente del Consiglio faccia un’uscita simile sulla sua capigliatura. Già in passato aveva rilasciato dichiarazioni simili.

In un’altra circostanza il capo dell’esecutivo aveva annunciato che si era tagliato i capelli in solitaria. Decise di fare questa uscita, quando qualcuno gli fece notare che la sua capigliatura fosse impeccabile, nonostante i barbieri fossero chiusi. Ma, gag a parte, Giuseppe Conte è anche rimasto a parlare in maniera seria. Ha chiesto infatti come stesse andando la situazione, dopo le aperture effettuate in queste ore. E i titolari delle attività commerciali hanno detto la loro. 

loading...

Check Also

Palamara fa crollare Zingaretti! Il sondaggio sul PD dopo lo scandalo dei giudici rossi è tutto da godere

Sondaggio Pagnoncelli, fiducia nei leader: crollo di Zingaretti, esulta Salvini. Il caso Palamara distrugge il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *