Home / GOSSIP / Fabrizio Corona nella bufera. Quarantena? Com’è stato beccato per il suo compleanno

Fabrizio Corona nella bufera. Quarantena? Com’è stato beccato per il suo compleanno

E si torna a parlare di Fabrizio Corona. Già qualche giorno fa l’ex re dei paparazzi agli arresti domiciliari per la lunga lista di reati accumulati è finito al centro della bufera per via di una serie di Storie pubblicate sul suo profilo Instagram dove sembrava ricevere in casa il suo personal trainer contro il decreto che invita tutti gli italiani a restare a casa se non per comprovati motivi di necessità per via dell’emergenza coronavirus.

E ora per il suo 46esimo compleanno, caduto lo scorso 29 marzo, Corona ha festeggiato a casa a Milano, con il figlio Carlos, 17 anni, e Nina Moric, 43, che l’ex agente fotografico definisce ancora sua ‘moglie’, nonostante i due abbiano divorziato da tempo ma anche alcuni amici come si vede nel video pubblicato da lui stesso sui social.

Fabrizio Corona ha postato un filmato su Instagram in cui spegna una simbolica candelina, seduto a tavola con Nina e Carlos, mentre un amico o un collaboratore gli porta la torta. “C’è poco da festeggiare – ha scritto nella didascalia – Una soffertissima, piccolissima libertà. C’è poco da festeggiare, in questo momento bisogna pensare agli altri. E io oggi penso e proteggo l’unica famiglia che mi è rimasta, mia moglie e mio figlio”. (Continua dopo la foto)

“Forza. Andrà tutto bene. Me lo ripeto da tanti anni e oggi lo dico a voi”, è la conclusione. A petto nudo, con i suoi tanti tatuaggi in vista, Nina Moric alla sua sinistra e Carlos Maria alla sua destra, Fabrizio Corona ha soffiato sulla candelina della torta. Si vede un’altra persona che entra nell’inquadratura e che porta il dolce in tavola, in più qualcun altro sta riprendendo la scena. (Continua dopo foto e post)


Ma poco dopo la pubblicazione del filmato in cui festeggia il compleanno è scoppiata la polemica in rete. Diversi gli utenti che commentano il post di Corona e lo accusano di aver violato le norme della quarantena, volte ad arginare la diffusione del coronavirus. Non sarebbe infatti permesso ad amici, ma neanche a familiari che non vivono nella stessa casa, di incontrarsi durante in questo periodo. Tanto più che Milano è una delle città più colpite d’Italia dall’emergenza sanitaria.

Check Also

Maria Elena Boschi, imbarazzo per quelle scene da film a luci rosse del suo fidanzatino sedicente attore

Stavolta è un po’ tanto. Deve aver pensato questo Maria Elena Boschi vedendo circolare in rete le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.