Home / NEWS / ‘Ti spacci per filosofo solo perchè ti presenti con barbetta e catenina’? Scanzi fa il fenomeno scimmiottando Travaglio, così viene demolito come merita

‘Ti spacci per filosofo solo perchè ti presenti con barbetta e catenina’? Scanzi fa il fenomeno scimmiottando Travaglio, così viene demolito come merita

Flavio Briatore non le manda a dire ad Andrea Scanzi e scrive al Fatto Quotidiano. La lettera del noto imprenditore giunge dopo un articolo sul quotidiano di Marco Travaglio firmato dallo stesso Scanzi, impegnato a criticare Briatore e i suoi interventi in tv. Il primo punto su cui il dirigente sportivo vuole far chiarezza è la frase “Briatore sapeva tutto”. “A sapere tutto – replica – non ero io ma il ministero della Sanità e questo già dal 5 gennaio, quando una nota dell’Oms avverte della presenza e aggressività dal virus Covid-19. Questa informazione era da diffondere a tappeto ma è stata taciuta“.

Ma non finisce qui. “Briatore non l’ascolta nessuno” ha scritto Scanzi ed ecco che il diretto interessato controbatte: “Sarò lontano da popolarità e gradimento di Scanzi ma i miei profili social hanno più di un milione di follower, i miei post (di un libero cittadino che non appartiene a nessun carrozzone politico) raggiungono ogni mese oltre 20 milioni di persone”. Poi la conclusione più leggera: “Scanzi non gradisce le mie babbucce a me neanche piacciono la sua barbetta e la sua catenina da filosofo. Ma i gusti son gusti”.

loading...

Check Also

Lo riconoscete? Oggi è il politico più stimato del momento, ma pochi conoscono il suo lavoro da studente universitario

Luca Zaia è il leader politico più apprezzato dagli italiani per la gestione dell’emergenza coronavirus. L’ultimo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *