Home / NEWS / RAID ALL’OSPEDALE RUBATE TUTE, MASCHERINE E PORTAFOGLI DI MEDICI E INFERMIERI: non si offendano le persone per bene, ma c’è solo una città dove avrebbe potuto accadere

RAID ALL’OSPEDALE RUBATE TUTE, MASCHERINE E PORTAFOGLI DI MEDICI E INFERMIERI: non si offendano le persone per bene, ma c’è solo una città dove avrebbe potuto accadere

Coronavirus, raid al Loreto Mare: rubati mascherine, camici e tute

Un furto imprevedibile, messo a segno mentre il nuovo centro di riferimento sta faticosamente partendo, da balordi probabilmente intenzionati a impadronirsi di materiale specifico anti-Covid-19.

e una netta separazione tra le strutture: quelle che accoglieranno pazioenti affetti da coronavirus non potranno ricoverare soggetti affetti da altre patologie. Un’esigenza che tutela gli un e gli altri, oltre che le cliniche.

Mentre si lavora per fronteggiare l’emergenza, però, un vile raid è stato messo a segno l’altra notte al Loreto Mare. Mascherine chirurgiche, tute, camici e anche oggetti personali. Rubati. Di notte, al pian terreno del Covid-Loreto, negli spogliatoi degli infermieri. Un furto imprevedibile, messo a segno mentre il nuovo centro di riferimento sta faticosamente partendo, da balordi probabilmente intenzionati a impadronirsi di materiale specifico anti-Covid-19. Un errore di valutazione, visto che i presìdi di sicurezza sono custoditi in un locale attiguo alla Rianimazione.

loading...

Check Also

Lo schifo in onda al Tg1: un servizio intero per prendere per i fondelli milioni di italiani senza GreenPass

Difficile dire quale fosse l’obiettivo Tg1. Il tono però appare compiaciuto: sei un no vax? Hai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *