Home / DIVERTIMENTO / Live Non è la D’Urso, Paolo Brosio beccato in diretta. Barbara D’Urso (e pubblico) senza parole

Live Non è la D’Urso, Paolo Brosio beccato in diretta. Barbara D’Urso (e pubblico) senza parole

Al Live Non è la D’Urso si parla di coronavirus e del decreto della presidenza del Consiglio dei ministri messo in campo per contrastare i contagi da coronavirus. Anche questa settimana Paolo Brosio è stato ospite della D’Urso e si è scagliato contro la decisione di chiudere chiese e luoghi di culto.

In collegamento con lo studio di Live-Non è la d’Urso, Paolo Brosio ha espresso il suo pensiero sul regolamento delle funzioni religiose durante l’emergenza sanitaria legata al coronavirus che sta mettendo in ginocchio l’Italia. Una scelta dovuta al crescente numero di contagiati e decessi. Come le chiese il Governo ha deciso di chiudere teatri, cinema e musei. Insomma, tutti i luoghi dove non è possibile evitare gli assembramenti.

“Io penso che l’eucarestia, con delle selezioni con poche persone con guanti e mascherine, poteva essere concessa dato che si va dal tabaccaio e si gioca la schedina”, ha spiegato Paolo Brosio durante il suo intervento da casa. “Si può andare in altri luoghi e non si può prendere l’eucarestia con i guanti”, ha spiegato ancora il giornalista convertito alla chiesa e alla Madonna. La conversione dell’ ex inviato del Tg4 è culminata in quella notte prima di Natale del 2008. “Arrivavo da grandi sofferenze, la perdita di mio padre, l’ incendio del Twiga, la separazione dalla mia seconda moglie”, aveva raccontato a Libero.(Continua a leggere dopo la foto)

Bella vita, tante donne, vizi, successo, poi il vuoto. L’ illuminazione durante un’ orgia. “Una nottata matta. Ero a Torino dove facevo le dirette della Juve, lavoravo a Mattino5 e Pomeriggio5. Siamo tutti a casa mia. Sento una voce. ‘Paolo, devi smettere’. Erano le tre e mi sono messo a recitare l’ Ave Maria. Ho cacciato tutti di casa”, aveva spiegato. E da allora la sua vita è stata all’insegna della chiesa. Durante l’intervento a Live, gli altri ospiti in studio e Barbara D’Urso non hanno condiviso l’opinione espressa da Brosio. “Si deve pregare in casa, Lo ha detto anche oggi Papa Francesco nell’Angelus”, ha spiegato Valeria Marini. (Continua a leggere dopo la foto)

Ma quello che non è sfuggito agli occhi dei telespettatori è il pisolino che il giornalista ha fatto durante la diretta con il programma condotto da Barbara D’Urso. Paolo Brosio si è addormentato nel bel mezzo della trasmissione.. Il giornalista, in collegamento via Skype, si è appisolato sul divano di casa nel corso della pubblicità. Una scena che non è passata inosservata e che ha suscitato l’ilarità del web.

loading...

Check Also

ECCO A VOI L’IMBECILLE DELLA DOMENICA: non avete idea cosa stesse facendo mentre è stato ripreso

Da leggo.it Nonostante le misure di contenimento del coronavirus aveva deciso di uscire con la sua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *