Home / GOSSIP / “Me ne vado”. Coronavirus, i concorrenti del GF Vip sempre più in ansia. E c’è chi pensa solo a tornare a casa

“Me ne vado”. Coronavirus, i concorrenti del GF Vip sempre più in ansia. E c’è chi pensa solo a tornare a casa

Il coronavirus è entrato anche nella casa del Grande Fratello Vip nel senso che ormai anche i concorrenti del reality sono al corrente di quel che sta succedendo in Italia. La preoccupazione è tanta e alcuni concorrenti, data la gravità della situazione, hanno l’intenzione di abbandonare il gioco. “Io adesso penso solo ad andare via domani, questa non è la mia vita – ha detto per esempio Fabio Testi – Ho firmato il contratto, in una situazione normale, se arrivano terremoti o guerre le cose cambiano.

Se resto, sarà come quando i nostri soldati andavano in guerra e il giorno prima c’era lo spettacolo delle ballerine”. La produzione del GF Vip, però, ha deciso di non interrompere la trasmissione che è motivo di svago per il pubblico che in un momento come questo ha bisogno di leggerezza. Ma Testi non accetta questa giustificazione e dice la sua riguardo la scelta della produzione di andare avanti.

“Loro vorrebbero che il programma andasse avanti per distrarre le persone a casa. Capisco cosa dicono però ci devono dare delle indicazioni, informare su come comportarci perché ora certe battute non sono più il caso. Lo spettacolo deve cambiare registro per rispetto a quello che sta succedendo fuori, magari lo hanno allungato anche per questo… però ora non si può più litigare per il cu*o della Marini o per la maglietta o per sciocchezze o dire la barzelletta sulla peste… sai cosa vuol dire chiudere i bar e i ristoranti? Cioè come si fa a prenderci in giro? A fare i cretini”, ha detto. Continua a leggere dopo la foto

Dopo essere stati informati della situazione coronavirus in Italia, i concorrenti sono preoccupati e vogliono saperne di più. Tra i concorrenti, quello più preoccupato è forse Antonio Zequila che ha confessato di non avere più voglia di giocare: “Lascia stare i gavettoni! Stabiliamo con gli autori cosa fare… dai, altro che show must go on… anche i calciatori sono professionisti… a me passa la voglia di giocare. A un certo punto del gioco ce ne sbatte un ca**o. Uno può anche decidere liberamente che vuole andare via”. Zequila è preoccupato soprattutto per la madre 80enne. Continua a leggere dopo la foto

Anche Adriana Volpe è in ansia: “Altro che the show must go on, io voglio sapere tutto con esattezza. Non ci rendiamo conto, ma l’Italia è ferma, è un disastro. Lavoreranno solo i medici che sono degli eroi. In otto giorni 8.000 contagiati. E la gente a fine mese come farà? Come pagherà le bollette?”. Sul web è scoppiata la polemica degli utenti contro gli autori del programma che non aggiornano realmente i concorrenti. “Caspita … – ha scritto qualcuno – Valeria stava dicendo che più volte ha chiesto in confessionale sulla questione del coronavirus e loro gli rispondono che la situazione sta migliorando ed è partita la pubblicità”. Magari la situazione fosse migliorata…

loading...

Check Also

Maria Sharapova, effetto coronavirus: “Questo è il mio numero di telefono, scrivetemi”

Maria Sharapova è conosciuta in tutto il mondo per essere stata una grande giocatrice di tennis …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *