Home / BENESSERE / SONO CONTAGI ‘DALL’INTERNO’, ECCO PERCHE’ AUMENTANO DI ORA IN ORA. Il governo Conte non ha fatto nulla per giorni e questo è il risultato

SONO CONTAGI ‘DALL’INTERNO’, ECCO PERCHE’ AUMENTANO DI ORA IN ORA. Il governo Conte non ha fatto nulla per giorni e questo è il risultato

Coronavirus, l’allarme dell’Oms: “In Italia contagi dall’interno, ora sì che cambia tutto”
Il coronavirus è arrivato anche in Italia, in Lombardia. “Ora cambia tutto” riferisce Isabella Rauti di Fratelli d’Italia riportando le parole allarmanti dell’Organizzazione mondiale della sanità. A Tagadà la senatrice sottolinea l’anomalia che si è verificata nel nostro Paese e che risulta una svolta pericolosa: “Stiamo entrando in una nuova fase: i contagiati a Codogno, nel lodigiano, non sono arrivati dalla Cina, ma erano qui e chissà quante altre persone hanno infettato?” prosegue negli studi di Tiziana Panella. “Vanno innalzate al massimo le misure di sicurezza, controlli siano serrati, bisogna cambiare approccio”. Intanto stanno salendo i contagiati confermati. 

Coronavirus, la Lombardia preoccupa più l’Oms che il governo: “Casi senza legami, il tempo sta per scadere”

Adesso anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità esprime preoccupazione per i casi di contagio da coronavirus senza legami certi con la Cina. Nel suo briefing quotidiano, il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus si è trovato a dover far fronte con lo scoppio dei casi in Iran e in Italia. Per ora inLombardia sono sei i casi confermati, tutti collegati al 38enne di Codogno che avrebbe preso l’infezione in seguito ad una cena con un collega rientrato dalla Cina. Quest’ultimo però è risultato negativo ai test e ciò alimenta la preoccupazione: siamo dinanzi ad un “paziente zero” che è portatore sano asintomatico?

Proprio per questo l’Oms è preoccupata: “Sebbene il numero totale di casi da Covid-19 al di fuori della Cina rimane relativamente basso, è allarmante il numero dei casi senza un chiaro legame epidemiologico, come i viaggi in Cina o il contatto con un caso confermato”. Inoltre il direttore generale ha mandato un avviso che la dice lunga sulla gravità dell’epidemia che sta interessando il mondo intero: “Il tempo sta per scadere per fermare la diffusione globale del coronavirus“. E pensare che in Italia c’è chi ha a lungo sostenuto che non era nemmeno necessaria la quarantena obbligatoria per chi tornava dalla Cina…


loading...

Check Also

Coronavirus, ecco come funziona il test fai-da-te: perchè non viene fatto a tutti noi?

La dottoressa Carolina Cerza, biologa molecolare di un laboratorio privato In questo video ci mostra, attraverso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *