Home / NEWS / ZINGARETTI E PAPA FRANCESCO SEMPRE PIU’ INDEGNI! Incontrano con tutti gli onori il comunista che per 20 anni ha protetto e mantenuto il peggior terrorista italiano

ZINGARETTI E PAPA FRANCESCO SEMPRE PIU’ INDEGNI! Incontrano con tutti gli onori il comunista che per 20 anni ha protetto e mantenuto il peggior terrorista italiano

La sinistra non si smentisce mai. Anche questa volta a denunciare sul suo profilo Twitter quanto fatto da Pd e compagni è Giorgia Meloni. “Zingaretti incontra ex presidente del Brasile da poco uscito di galera per una condanna per corruzione e riciclaggio – cinguetta la leader di Fratelli d’Italia -. Lo stesso che negò l’estradizione a Cesare Battisti offendendo l’Italia e le famiglie delle vittime. Ma Pd e governo non si vergognano di questo affronto all’Italia?”. 

Il riferimento è a Luiz Inacio Lula da Silva, l’ex primo ministro del Brasile con cui il segretario dem ha avuto “una bellissima conversazione”. “Guardare negli occhi ogni persona – commenta il faccia a faccia Zingaretti -. Affrontare i problemi senza paura, senza scorciatoie della destra estrema che indica i nemici e poi fa crollare l’economia. Bellissima conversazione con Lula, uno straordinario protagonista delle battaglie per combattere disuguaglianze”. L’ex presidente, oltre a Zingaretti, ha incontrato nel suo primo viaggio internazionale dopo l’uscita dal carcere anche Papa Francesco

loading...

Check Also

CORONAVIRUS, TUTTO STO CAOS PERCHE’ STI DILETTANTI HAN CHIUSO I VOLI DALLA CINA: ricordate che furono gli unici in Europa? Quello l’errore fatale commesso dalla feccia

tratto da dagospia.com Come è messa l’Italia rispetto al resto d’Europa? Siamo il Paese con …

Un commento

  1. La Meloni si guarda bene dal criticare Bergoglio, eppure anche il Vaticano ha offeso le famiglie delle vittime del terrorismo comunista invitando Lula.
    Bergoglio in sudamerica se ne andava in giro con un grottesco amuleto al collo: un cristo crocifisso ad una falce e martello, offendendo i milioni di martiri cristiani del comunismo.
    Il grosso problema della Meloni e di Salvini è che sono dei politicanti professionisti, “pensano” di essere molto furbi a catturare il consenso senza scontentare nessuno, ma non funziona così: bisogna fare delle scelte.
    La Meloni è stata scelta dal TIMES di Londra e da allora è sempre in TV e sui media, dunque una scelta (anti italiana) l’ha fatta, inoltre che la Meloni non attacchi Bergoglio che come Zingaretti invita Lula è segno di grande vigliaccheria ed ambiguità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *