Home / NEWS / LA FACCIA DELLA BOLDRINI QUANDO MARONI LE TAPPA LA BOCCA IN DIRETTA TV! Spara la solita idiozia contro Salvini, lui le impartisce una lezione magistrale

LA FACCIA DELLA BOLDRINI QUANDO MARONI LE TAPPA LA BOCCA IN DIRETTA TV! Spara la solita idiozia contro Salvini, lui le impartisce una lezione magistrale

Roberto Maroni, ospite di Corrado Formigli a PiazzaPulita su La7, commenta il caso della nave Gregoretti per il quale Matteo Salvini secondo il Senato deve andare a processo. “Stimo il ministro dell’Interno di questo governo Luciana Lamorgese“, dice l’ex governatore leghista della Regione Lombardia, “credo stia facendo bene. La conosco bene e so come lavora”. E, continua Maroni, “casi simili a quelli per cui Salvini è stato mandato a processo sono avvenuti anche con questo governo. Ricordo per esempio che il 29 ottobre sono sbarcati dalla Ocean Viking 104 immigrati che erano stati salvati il 18 ottobre e il 19 gennaiosono sbarcati in 403 sempre dalla Ocean Viking dopo circa 4 giorni“. Insomma, anche questo esecutivo, questo ministro dell’Interno, ha tenuto per giorni i migranti in mare. “Maroni, avvocato Maroni”, lo interrompe Laura Boldrini, ospite in studio. “No, mi faccia finire. Devo concludere”, riprende con fermezza la parola il leghista, “io credo che tutto sia stato fatto nel rispetto delle regole da questo governo e dalla ministra Lamorgese e allo stesso modo sono state fatte in modo regolare anche dall’ex ministro Salvini”.

loading...

Check Also

Coronavirus Italia, il costo dell’Amuchina alle stelle: “Siete degli sciacalli!”

Gli sciacalli sono dappertutto e sfruttano ogni tipo di situazione. La corsa ai rifornimenti era …

Un commento

  1. La Lamorgese ha spalancato i porti e nemmeno l’epidemia di corona virus l’ha fermata e MARONI LA STIMA?!
    A questo fa seguito la dichiarazione di Giorgetti e la svolta della Lega: «Mai via dall’euro e dall’Europa» (e la Meloni che dice in economia le stesse panzane criminali di Monti)
    A questo punto non c’è più differenza tra opposizione e governo, destra e sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *