Home / NEWS / SALVINI UFFICIALMENTE A PROCESSO! Ecco il tabellone, in rosso chi lo vuole eliminare dalla politica come se fossimo in Corea del Nord

SALVINI UFFICIALMENTE A PROCESSO! Ecco il tabellone, in rosso chi lo vuole eliminare dalla politica come se fossimo in Corea del Nord

Bocciato l’ordine del giorno di FI e FdI per negare l’autorizzazione a procedere. La Lega non ha partecipato alla votazione. Renzi: “Non intervengo in aula ma voto”.

Caso Gregoretti: il Senato ha autorizzato il processo a Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona aggravato per aver impedito per più di tre giorni lo sbarco di 131 persone tratte in salvo nel Mediterraneo centrale dalla nave della Marina militare Gregoretti. I senatori della Lega sono usciti dall’aula e non hanno preso parte alla votazione. L’ordine del giorno presentato da FI e FdI per negare l’autorizzazione a procedere è stato respinto. Il numero dei favorevoli e dei contrari, sarà reso noto solo questa sera, attorno alle 20: i senatori che non hanno partecipato alla votazione potranno infatti farlo fino al tardo pomeriggio comunicando il loro voto ai senatori Segretari. L’esito dello scrutinio sarà ufficializzato solo allora.

L’intervento di Salvini in aula

Nel suo intervento, al termine della discussione generale, Salvini ha esordito contestando il fatto che i banchi del governo fossero vuoti. Una polemica senza fondamento, però, perché come gli ha spiegato la presidente del Senato Elisabetta Casellati nella seduta odierna “non era prevista la presenza dell’esecutivo”. Cosa che avviene in tutti i casi che riguardano questioni prettamente parlamentari. Poi il leader leghista ha aggiunto: “La difesa della patria è un sacro dovere, ritengo di aver difeso la mia patria, non chiedo un premio per questo ma se ci deve essere un processo che ci sia. In quell’aula non andrò a difendermi ma a rivendicare quello che, non da solo, ma collegialmente abbiamo fatto”.

Gregoretti, Salvini attacca il governo: “Assente in aula”

loading...

Check Also

‘E’ EVIDENTE CHE CONTE SAPEVA ED ERA D’ACCORDO’ Denuncia Open Arms contro Salvini, Gasparri tira fuori la prova regina contro il burattino di palazzo Chigi

Ci risiamo. Dopo la Gregoretti, in Giunta delle immunità del Senato arriva il caso della Open Arms. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *