Home / NEWS / REGIONALI EMILIA, IL SONDAGGIO RISERVATO E’ TUTTO DA GODERE! Ecco perchè la feccia rossa è impazzita nelle ultime ore

REGIONALI EMILIA, IL SONDAGGIO RISERVATO E’ TUTTO DA GODERE! Ecco perchè la feccia rossa è impazzita nelle ultime ore

Mancano poche ore all’attesissimo voto in Emilia RomagnaStefano Bonaccinicontro Lucia Borgonzoni, un crocevia fondamentale soprattutto per il futuro del governo. In caso di vittoria della Lega e del centrodestra, le conseguenze per l’esecutivo potrebbero essere gravissime. Forse, per Giuseppe Conte e i suoi, senza ritorno: la crisi è più di una possibilità. E Matteo Salvini, in queste ultime ore pre-voto, è impegnatissimo in campagna elettorale, come lo è da che è iniziata.

Il leader della Lega, nella mattinata di venerdì 24 gennaio, si trovava al mercato della Piazzola di Bologna, dove è stato intercettato dai giornalisti a margine di un incontro con i cittadini. Salvini ha ricordato alcune delle tappe della campagna elettorale: “Bologna, la provincia di Bologna, Ravenna, poi Cesena. Io e Lucia abbiamo incontrato 300 piazze diverse, in giorni diversi, in orari diversi. Quindi sono felice perché sono convinto che domenica raccoglieremo quello che abbiamo seminato”.

Quindi un giornalista gli ha ricordato come abbia scommesso alcuni caffè sulla vittoria della Borgonzoni. E qui, Salvini, replica così: “Caffè, non vado al di là dei caffè perché non mi piace scommettere. Però li avevo scommessi in Umbria, li ho scommessi qua, in Calabria e sono convinto che sia qua che in Calabria vinceremo e non di poco”, conclude. Insomma, in Emilia Romagna “vinceremo e non di poco”. Parole pesantissime, cariche di fiducia. Parole che potrebbero basarsi sulle informazioni che circolano tra i leader dei partiti in queste ultime, febbrili, ore.

loading...

Check Also

Green Pass, siamo alla fase due. Invece di abolirlo si studia come inserire personalizzarlo sempre più. Alla faccia di chi non credeva nel ceto utilizzo del lasciapassare

Mentre arriva il super passaporto verde, si moltiplicano controlli e sanzioni. Azienda londinese deposita un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *