Home / CURIOSITA / Non riuscite a riconoscerla, vero? Ovvio, il suo viso, devastato dai lifting, non è più quello di una volta. Lei, famosa per aver interpretato una delle soap più amate di sempre

Non riuscite a riconoscerla, vero? Ovvio, il suo viso, devastato dai lifting, non è più quello di una volta. Lei, famosa per aver interpretato una delle soap più amate di sempre

Inseguire il mito dell’eterna giovinezza non è sempre un’esperienza piacevole. Lo sanno bene i personaggi dello star system “rovinati” da interventi di chirurgia plastica mal riusciti. E lo sa bene Joan Van Ark, attrice che negli anni Ottanta era diventata un mito. Tra uno sguardo perso, labbra deformate e una pelle devastata dai numerosi lifting, l’attrice avrebbe fatto probabilmente meglio ad accettare l’avanzare della vecchiaia. Joan Van Ark fa il suo esordio come attrice nel 1967 nella serie televisiva I giorni di Bryan. Per tutti gli anni ’70 interpreta ruoli in alcune delle più note serie TV come Peyton PlaceHawaii squadra cinque zeroAgenzia RockfordL’uomo da sei milioni di dollari e Il tenente Kojak. Ma il  primo ruolo rilevante arriva nel 1978…

Viene infatti scelta da David Jacob (produttore) per il ruolo di Valene Ewing nella serie Dallas. Valene è la moglie di Gary Ewing, fratello di Bobby (Patrick Duffy) e J.R. (Larry Hagman), nonché madre della piccola peste Lucy Ewing (Charlene Tilton). Dopo aver interpretato pochi episodi però il personaggio esce di scena da quella che da li a poco sarebbe diventata una serie fenomeno in tutto il mondo, e l’attrice perde così l’occasione di diventare una star internazionale della TV. Tornerà nell’ultimo episodio conclusivo nel 1991. (Continua a leggere dopo la foto)

Nel 1979 gli stessi creatori e produttori di Dallas, visto il successo della serie, decidono di creare uno spin-off, California. L’epicentro della serie è appunto il terzo e oscurato fratello Gary Ewing e sua moglie Valene. La serie nonostante la durata decennale ha un impatto diverso nel mondo, in patria ha un buon successo (anche se non ai livelli di Dallas), mentre nel mondo viene sottovalutata, in Italia viene trasmessa da Rete 4, ma gli Italiani non si affezionano molto a questa famiglia.

Comunque la serie prosegue fino al 1993 e la Ark resta per tutte le stagioni protagonista assoluta del serial, aggiudicandosi anche 3 Soap Opera Digest Awards (famoso premio dedicato alle soap) come miglior attrice. Quello di Valene resta il ruolo più famoso di tutta la sua carriera. (Continua a leggere dopo la foto)

Una volta chiuso definitivamente con il ruolo che l’ha resa famosa l’attrice riesce a trovare altri ruoli negli anni a venire, soprattutto come guest star in alcune delle serie più famose come Il tocco di un angelo (1996), Willy, il principe di Bel Air (1996), La Tata (1998) e molte altre. Nel 2004 è di nuovo tra i protagonisti di una serie, si tratta della nota soap americana Febbre d’amore, dove interpreta per oltre 50 puntate il personaggio di Gloria Abbott, fino al 2005.

Nel ventunesimo secolo ha interpretato alcuni episodi della serie Nip/Tuck e nel 2013 ha interpretato nuovamente Valene Ewing nel sequel di Dallas trasmesso da TNT con l’omonimo titolo e con i protagonisti originari degli anni ’80 quali Larry Hagman, Patrick Duffy e Linda Gray.

loading...

Check Also

“Quante persone hanno vissuto finora sulla Terra?”. Chi vuol essere milionario, la domanda impossibile di Gerry Scotti

Bravissimo Alessandro Limaroli a “Chi vuol essere milionario?”, il programma tv condotto egregiamente da Gerry …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *