Home / NEWS / SENTE DEI RUMORI E SPARA DELLA FINESTRA: ladro centrato in pieno e ucciso sul colpo

SENTE DEI RUMORI E SPARA DELLA FINESTRA: ladro centrato in pieno e ucciso sul colpo

L’allarme è scattato alle 5,10: a riceverlo la centrale operativa del 112 a cui si è rivolta una donna disperata, residente in una casa di campagna, che riferiva che il marito, dopo aver sorpreso delle persone ad armeggiare davanti alla porta d’ingresso, aveva esploso dei colpi di pistola da una finestra.

Uscendo di casa in attesa dei carabinieri, i due coniugi hanno trovato il cadavere di un uomo. Giunti sul posto, i militari del  Radiomobile della Compagnia Bologna Borgo Panigale, insieme ai carabinieri di Bazzano, hanno verificato che l’arma utilizzata dall’uomo fosse regolarmente detenuta. I sanitari del 118 hanno accertato il decesso dell’uomo che non è ancora stato identificato perché sprovvisto di documenti di riconoscimento.

loading...

Check Also

LO VOGLIONO ANCORA A PROCESSO PER UNA NAVE CHE DOVEVA ANDARE A MALTA! Nessuno racconta le verità sulle nuove infami accuse a Salvini

Fiorenza Sarzanini per www.corriere.it «La Open Arms doveva andare in Spagna o a Malta, ma il …

2 commenti

  1. Questa signora dell’Emilia rossa, sa che in Italia abbiamo la MAGISTRATURA migliore del Mondo, la più saggia, colta, onesta, preparata, laboriosa, sempre dalla parte del cittadino, affatto politicizzata, nemica dei criminali, delle mafie, ma sopratutto inflessibile con gli stranieri che vengono in Italia a delinquere e dalla parte di chi si difende dai delinquenti…

  2. questo avrà PURTROPPO delle grane. Si spara solo se si è minacciati IN CASA. Se ENTRA, non se sta per entrare….

Rispondi a Re Patàn Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *