Home / NEWS / SPRANGATE NELLE GENGIVE A CHI VOTA SALVINI: ecco a voi l’ennesima impresa della professoressa rossa

SPRANGATE NELLE GENGIVE A CHI VOTA SALVINI: ecco a voi l’ennesima impresa della professoressa rossa

Le sardine a-politiche e non violente? Balle, soltanto balle. L’ultima prova la snocciola sui social ancora Matteo Salvini, il bersaglio delle sardine stesse (il movimento di protesta contro il leghista nato in Emilia Romagna, a Bologna). L’ex ministro dell’Interno, infatti, propone sui social alcuni “gentili dialoghi” tra… sardine. Nel dettaglio, tra un’insegnante del conservatorio di Musica San Pietro a Majella e quello che si qualifica come un suo alunno. Quest’ultimo afferma: “Qui ci vorrebbe una nuova piazzale Loreto. Tutti a sprangate nelle arcate gengivali andrebbero presi!”. La signora risponde: “Credimi, non ci sarà bisogno di sporcarsi le mani“. E ancora, lui: “Emma, tutto sacrosanto, ma io li prenderei a sprangate lo stesso”. Conclude l’insegnante: “Io ti voglio troppo bene”. Una discreta porcheria, che il leader della Lega commenta così: “Alla faccia di Salvini semina odio…”.

loading...

Check Also

Sta facendo un colpo si stato! Conte preso in castagna. Quella nomina sui servizi segreti puzza di golpe lontano un miglio

Giuseppe Conte nasconde nel decreto-Covid la proroga ai servizi segreti: un caso inquietante, insorgono opposizioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *