Home / NEWS / ‘VI LIBERERO’ DA QUESTI SFIGATI’ l’annuncio di Salvini scatena il caos: si riferisce proprio a loro

‘VI LIBERERO’ DA QUESTI SFIGATI’ l’annuncio di Salvini scatena il caos: si riferisce proprio a loro

Libereremo la Regione e la città dai tre moschettieri sfigati Luigi Di Maio, Vincenzo De Luca e Luigi De Magistris” così Matteo Salvini ha annunciato la candidatura della Lega sia alle Elezioni Regionali in Campania nel 2020, sia alle Elezioni Comunali di Napoli nel 2021. Per l’ex vicepremier, l’impegno fondamentale è combattere ed estirpare la Camorra con ogni mezzo necessario.

Salvini a Napoli: la candidatura

In visita a Napoli, Matteo Salvini ne ha approfittato per annunciare le sue intenzioni per combattere la maggioranza. Il leader della Lega con le sue parole ha infatti voluto precisare che il centrodestra, nel scegliere il candidato da presentare alle Regionali e alle Comunali dovrà fare i conti con il Carroccio: “Se si votasse oggi, la Lega avrebbe il 34% in Italia e sarebbe il primo partito anche in Campania.

Abbiamo già 200 amministratori locali in Campania appartenenti alla Lega. In settimana saranno disponibili le tessere nelle sezioni campane e l’obiettivo è arrivare a 10 mila iscritti nella Regione entro fine anno“.

Il candidato

Al suo arrivo a Napoli, Matteo Salvini è stato fortemente criticato dai centri sociali con scritte sui muri. Nonostante ciò, il leader leghista è giunto davanti al suo pubblico e ha esposto i suoi progetti per il futuro parlando anche del possibile candidato da contrapporre a De Luca. La sua idea del centrodestra è infatti un’idea di “apertura a esperienze civiche“. Il candidato, tuttavia, potrà essere scelto solo dopo il programma. Chi potrebbe essere? Al momento Salvini non chiude la porta anche a personaggi esterni alla Lega: “Se Forza Italia esce con il nome di un candidato da battaglia siamo pronti a sostenerlo“.

Come detto da Salvini, il primo impegno degli uomini e delle donne della Lega sarà combattere senza se e senza ma la camorra “che è una mer… e va estirpata con ogni mezzo necessario”.

loading...

Check Also

“Non so nemmeno chi sei” Un Cacciari strepitoso così liquida come merita il pennivendolo che pretende di fargli la lezioncina

Da liberoquotidiano.it Massimo Cacciari contro Stefano Feltri, direttore de Il Domani. Terreno di scontro Otto e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *