Home / NEWS / POMPIERI UCCISI, NON ERANO IN UN CASALE FATISCENTE: ecco la verità sul casale fatto esplodere

POMPIERI UCCISI, NON ERANO IN UN CASALE FATISCENTE: ecco la verità sul casale fatto esplodere

Quargnento, il casale esploso era in vendita da anni

Il proprietario, l’imprenditore Gianni Vincenti, metteva annunci su Facebook per l’acquisto dell’abitazione.

QUARGNENTO. La casa esplosa questa notte e tra le cui macere hanno perso la vita tre vigili del fuoco, Matteo Gastaldo (46 anni), Marco Triches (38 anni) e Antonino Candido (32 anni), era in vendita da anni. Il proprietario Gianni Vincenti, imprenditore, cercava di venderla con annunci pubblicati sulla sua bacheca Facebook e su siti internet. 

Il casale occupava una superficie totale di 30 mila metri quadrati recintati che comprendevano scuderie per cavalli, campo in sabbia, tettoia, aboiazione padronale di 500 mq e dependance di 160 mq, tutto ristrutturato con materiali di pregio, parco con alberi di alto fusto e 20 mila mq di terreno adibiti a paddock.

loading...

Check Also

“Non so nemmeno chi sei” Un Cacciari strepitoso così liquida come merita il pennivendolo che pretende di fargli la lezioncina

Da liberoquotidiano.it Massimo Cacciari contro Stefano Feltri, direttore de Il Domani. Terreno di scontro Otto e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *